21 settembre 2008

Bio

Sono nata a Rimini il 13 febbraio 1984, da madre inglese e padre umbro. Durante i miei studi scientifici ho partecipato al programma di scambio culturale e sono finita per un anno a Las Vegas, USA. Mi sono trasferita a Roma per studiare Scienze Politiche alla LUISS. Ho trascorso alcune delle mie estati spolverando ventagli sul lungomare riminese o come ragazza alla pari in Francia. Dopo l’erasmus a Sciences-po a Parigi ho cominciato a lavorare all’Associazione Luca Coscioni, e non l’ho più abbandonata. Durante l'estate 2007 ho lavorato al Parlamento europeo a Bruxelles, presso gli uffici degli on. Cappato e Pannella. Mi sono laureata alla triennale con una tesi sulle quote rosa e alla specialistica in Amministrazione Pubblica, sempre alla LUISS, in una tesi sulla partitocrazia. L’attivismo universitario ha rosicchiato un po’ del tempo dedicato allo studio: sono stata rappresentante al consiglio di facoltà di Scienze Politiche, responsabile dell’informazione di Radio Luiss e caporedattrice del giornale universitario. Con l’Associazione Luca Coscioni, fra le varie iniziative, ho dato vita alla campagna di informazione sessuale, con distribuzione di preservativi e raccolta firme per abolire la ricetta della pillola del giorno dopo nelle università e nelle scuole. Nel settembre 2008 mi sono candidata a Segretario dei Giovani Democratici: una campagna elettorale che ha visto battermi per la certezza delle regole, la democrazia interna dei partiti e il principio della libertà di associazione. Con 12mila voti mi sono piazzata seconda, registrando la vittoria in Valle d’Aosta, Trentino, Milano, Ferrara e altre città. Sono membro di giunta di Radicali Italiani e Presidente degli Studenti Luca Coscioni. Dal dicembre 2008 al giugno 2009 ho condotto “Punto G” su Red tv. Durante la conduzione di Generazione Zero, lo spazio di Annozero dedicato ai giovani, mi sono occupata della costruzione della comunità di Italia Futura. Avevo cominciato il PhD alla Luiss in Political theory, ma l'ho dovuto abbandonare a causa dei troppi impegni. Da più di un anno sono la responsabile italiana di Avaaz.org, la comunità globale di mobilitazione on-line che ha 14 milioni di membri nel mondo e oltre 700.000 in Italia. E ora viviamo la sfida di Servizio Pubblico, il programma di Michele Santoro della cui associazione sono Presidente. A maggio 2011 è uscito il mio romanzo "Meglio fottere, che farsi comandare da questi", mentre a febbraio 2012 il mio libro-intervista a Margherita Hack, "La stella più lontana".


134 commenti:

absolutelyfree ha detto...

Giulia, ho visto i tuoi filmati su blog: sei molto bella, intelligente e sexy!
Auguri!

Anonimo ha detto...

L'ultima volta che ti ho visto eri una pischella che studiava alla Luiss ora ti ritrovo in televisione e impegnata come non mai con l'associazione complimenti cara ragazza.
Visto che stai nel Partito Radicale ieri 05/10/09 è morto Gianni Elsner ex deputato Radicale e grande uomo pieno di umanità e salidarietà spero che qualcuno di Voi (radicali) lo voglia ricordare.
Paolo Landori

Anonimo ha detto...

cara Giulia,

complimenti hai un buon posto. Quantoprendi al mese Netto?
grazie
Fabio D'amico

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Maurizio ha detto...

ma che domande deficienti, caro Fabio!

meno male che tutti siamo ormai convinti che chi merita debba "arrivare"..

ho letto il suo curriculum, ho visto la sua competenza in diretta TV, fine.. non ti "piace" politicamente?

Pazienza, sopravviveremo..

Giulia Innocenzi ha detto...

Caro Fabio,

ho eliminato uno dei tuoi due commenti, visto che hai pubblicato lo stesso due volte.

Da Annozero prendo 300 euro lorde a puntate, il che significa che con l'apertura della partita Iva e le altre tasse metterò in tasca 800 euro nette al mese circa.

Gianluca ha detto...

Semplicemente buon lavoro e buona lotta, ce ne fossero di persone così.

marta ha detto...

aumento le quote rosa della tua meritatissima lista di complimenti. brava! marta (roma/reggio e.)

Anonimo ha detto...

Ciao Giulia! Sei una ragazza in molto in gamba. Complimenti
Seguo ogni giovedi sera Annozero e ti vedo proprio un questo momento.
Un caloroso abbraccio.
Costantino(rm)

ful ha detto...

Bellissima e dolcissima testolina pensante...prima di parlare ti guardi dentro...e ci vedi benissimo, complimenti...Amazing

alfio ha detto...

Ciao Giulia.
Volevo chiederti gentilmente,se con la tua "vicinanza" alla redazione di Annozero. potevi chiedere di dedicare una puntata a quello che secondo me sarà il problema più grande di tutta l'umanità (tr non molto tempo)e non solo degli italiani.Quello dell' energia,del clima,del riscaldamento terrestre e delle energie rinovabili. io penso che questa crisi faccia parte della politica e del paese anche questo. grazie un abbraccio e buon lavoro

Anonimo ha detto...

Mi piacerebbe scriverti, la mia mail e' michelgiuseppe@hotmail.it grazie

Anonimo ha detto...

semplicemnte brava! spero di vederti un giorno segretaria del partito democratico...magari anche candidata alla guida del paese...lo so che corro troppo! ma penso che le tue idee supportate dalla tua tenacia possano cambiare RADICALMENTE le fallimentari politiche che questa classe dirigente impone al paese...ti auguro le migliori fortune!!!
un tuo futuro sostenitore...

Anonimo ha detto...

Dietro a nubi di fuoco
muore quel che resta del giorno
e come se incontrassi per la prima volta il tuo sguardo
il mio cuore è trafitto da un istante di infinita bellezza
e da una strana pena
come il ricordo del paradiso

Alatriste

cinica.demalignis ha detto...

Giulia, volevo farti tanti complimenti per il tuo impegno politico e il tuo lavoro ad Annozero che seguo puntualmente online da Londra. le notizie che ci arrivano sull'Italia spesso e volentieri mi fanno vergognare della mia nazione. Tu sei una boccata d'aria fresca, giovane, preparatissima e devo aggiungere di una bellezza mozzafiato. Mi auguro che tu sia il futuro della politica Italiana.........buon lavoro!
Cristina Loi

Anonimo ha detto...

queste sono le donne che ci vogliono in politica!grande giulia, mi piace il tuo modo di approcciarti alle tematiche e la tua trasparenza. Sai, anch io ho studiato a Sciences-po, bellissima esperienza parigina!credo che tutti gli studenti universitari dovrebbero fare un'esperienza all'estero perchè aiuta a vedere il mondo da un altro punto di vista, ad aprire la mente e a ragionare in modo diverso da quello a cui siamo abituati...questo arrichisce e rende consapevoli, e pronti per cercare seriamente di cambiare la nostra società.
bacioni!
*e*

Anonimo ha detto...

Una donna che fa politica senza parlare di politica è una donna che sa stare nel posto che occupa. Grande Giulia, ti ho vista stasera in tv da Facchinetti e hai dato un ottimo saggio del tuo "saper stare". Complimenti per la tua bellezza e tanti vivissimi auguri per la tua carriera, meriti davvero tanto!
Alex.

Anonimo ha detto...

Sono convinto che solo i cambi generazionali possano realmente modificare il Sistema. Mi fa molto piacere vedere persone giovani e in gamba come te che hanno voglia di fare qualcosa per tutti quelli che hanno perso ogni speranza che questo Paese possa rinascere.

Jeanj ha detto...

Complimenti Giulia, ti seguo sempre ad Annozero, ti trovo molto preparata e in gamba (nonché molto bella)!

Continua così, in bocca al lupo! :-)

Fabio ha detto...

se l'opposizione avesse nel suo organico piu' persone come te probabilmente questo povero paese si renderebbe un po' meno ridicolo agli occhi del mondo...

Anonimo ha detto...

ma eri/sei dei radicali?
nooooo questo non si puo' sentire.. bonino e pannella la partitocrazia fatta persona?

per il pd ti faccio l'imbocca al lupo a me hanno stancato da qualche anno, gente come fassino dalema veltroni c'e' nata dentro al partito e ci moriranno.
personalmente ultimamente mi sono rivolto a di pietro, sperando che abbia l'intelligenza di capire che anche lui fra non molto dovra' farsi da parte.

di a marco T di candidarsi che vedi che un po' di milioni di voti li prende..

radicali!?!? nooooooooooooooo non si puo' sentire
;o)

ciao ciao
nino

Corvus ha detto...

Sogno una classe politica del futuro che ti assomigli. E' bello vedere che iniziano ad esserci dei giovani in un sistema lontano anni luce dalla realtà. In bocca al lupo

GG

Anonimo ha detto...

Ciao Giulia, ieri sera guardando il programma “IL più grande” in cui eri ospite, il mio compagno ed io abbiamo scommesso sul fatto che tu fossi sposata o meno, dopo che il comico in trasmissione ti ha chiamata signora.
Scusaci per la nostra curiosità un po’ puerile, abbiamo scommesso una cena, ci puoi svelare il mistero?
Marisa e Antonio.

Anonimo ha detto...

sei brava colta e meritocramente stai coglendo quello che hai seminato.
mi hai inviato un post su fb per l'evento di domani penso di esserci volentieri scambierò 4 chiacchiere con te.

Anonimo ha detto...

Sei solo una sfigata comunista dislessica che non riesce a parlare perchè sembra che c'ha la bocca impastata. Sei una maleducata che interrompe sempre e CASUALMENTE, ad annozero, i politici del PDL e della destra in generale. E tra l'altro è evidentissimo che sei un'ipocrita, quando intervisti le persone nel tuo viso non c'è un minimo di purezza e sincerità, e soprattutto di reale voglia di conoscenza e di risolvere i problemi sociali. In poche parole sei solo una poveretta. Baci.

Anonimo ha detto...

Sei una ragazza chiaramente molto intelligente e con un ottimo futuro data anche la tua bellezza,se posso permettermi di darti un consiglio,se sei veramente una radicale,abbandona travaglio santoro e il trio monezza,perche se a berlusconi non je ne frega niente del popolo,pensa a sti villantatori quanto puo' interessare. Good luck bellissima

Mary :) ha detto...

Complimenti vivissimi!!!! Sei un punto di riferimento!!
Continua così...noi giovani abbiamo bisogno di vedere persone come te!
Mi piace un sacco il tuo spazio ad annozero!

luigi ha detto...

Cara Giulia,
in un mondo di veline, letterine, gieffine e calendarine, trovare in quella vuota scatola televisiva la sua apertura mentale, la sua capacità critica e soprattutto pensieri lontani da "mode" per apparire, è per me una boccata di ossigeno in un' apnea di nullità di pensiero che impera in tv.

Anonimo ha detto...

Sei solo una sfigata comunista dislessica che non riesce a parlare perchè sembra che c'ha la bocca impastata. Sei una maleducata che interrompe sempre e CASUALMENTE, ad annozero, i politici del PDL e della destra in generale. E tra l'altro è evidentissimo che sei un'ipocrita, quando intervisti le persone nel tuo viso non c'è un minimo di purezza e sincerità, e soprattutto di reale voglia di conoscenza e di risolvere i problemi sociali. E poi è inutile che fai la comunista ipocrita quando in realtà hai girato il mondo e hai studiato in una università PRIVATA come è la LUISS. Sei solo una falsa e ipocrita come tutti i comunisti, che fanno finta di essere poveretti e di non avere un centesimo quando in realtà sono proprio quelle persone che portano a casa a fine mese più soldi di tutti. VERGOGNATI.

Martino ha detto...

"Le madri degli imbecilli sono sempre in cinta"

"Sei solo una sfigata comunista"
Non mi pare proprio che sia comunista, più che altro liberale.. se riesci ad allineare i due neuroni che c'hai in testa puoi andare a vedere su wikipedia la differenza...

"dislessica che non riesce a parlare perchè sembra che c'ha la bocca impastata."
La dislessia è un disturbo serio e non capisco come puoi usare questa parola per offendere una persona (che tra l'altro non ne è affetta), anzi pensandoci bene lo capisco, sei un cretino.

"Sei una maleducata che interrompe sempre e CASUALMENTE, ad annozero, i politici del PDL e della destra in generale."
E' giusto interrompere chi dice minchiate. Che poi la maggior parte delle minchiate escano dalla bocca dei rappresentati del PDL non è sicuramente un caso.

"E tra l'altro è evidentissimo che sei un'ipocrita, quando intervisti le persone nel tuo viso non c'è un minimo di purezza e sincerità, e soprattutto di reale voglia di conoscenza e di risolvere i problemi sociali."
E tra l'altro è evidentissimo che sei un idiota, quando polemizzi con un curriculum vitae.

"E poi è inutile che fai la comunista ipocrita quando in realtà hai girato il mondo e hai studiato in una università PRIVATA come è la LUISS."
Cos'è sta mania di girare il mondo? I veri comunisti non viaggiano, stanno a casa loro, si accoppiano tra di loro e si isolano da tutto il mondo esterno (un po' come quelli della lega... l'unico problema è che a forza di accoppiarsi tra parenti alla fine escono tutti un po' strani vedi i vari bossi calderoli maroni tremonti, tra un po' ci fanno il remake de "l'invasione degli ultracorpi" senza make-up)

"Sei solo una falsa e ipocrita come tutti i comunisti, che fanno finta di essere poveretti e di non avere un centesimo quando in realtà sono proprio quelle persone che portano a casa a fine mese più soldi di tutti."
300 euro lordi a settimana effettivamente sono un po' troppi... scommetto che riesci anche a farci 2 pasti al giorno con quella cifra. Decisamente immorale.

"VERGOGNATI."
Si vergognati che non c'hai il pappone pure tu come tutte le ragazze per bene.

P.S.
Sto facendo per hobby un elenco di tutti gli imbecilli su internet la prossima volta firmati per favore.

martinx@libero.it

ilfreddomancino ha detto...

Giulia, perchè prima delle elezioni non fate una puntata sul nucleare invitando Carlo Rubbia? Ho visto un suo video su youtube di un paio di anni fa sempre ad Annozero...farebbe capire alla gente molte cose che così ci pensa prima di votare qualche candidato alla regione pro-nucleare!

sergio ha detto...

brava giulia complimenti!! continua cosi, sei un esempio x i giovani

Anonimo ha detto...

Ciao Giulia,
mi cadono le braccia. Non per ciò che sta attuando l'attuale maggioranza parlamentare, ma per quello che non sta facendo la minoranza.
Consiglierei di ritirare le liste tanto non serve a nulla.
Se non sono capaci di contrastarli dai banchi dell'opposizione, come possiamo pensare che siano capaci di governare?
a volte penso che questa sia una situazione di totale connevenza fra maggioranza e opposizione.
Voto a sinistra ma penso che se dovesse passare quanto in animo del consiglio dei ministri voterò per loro.
Con cordialità
Michele

Anonimo ha detto...

Perchè tra la biografia non metti anche che militavi nella destra forzista all'inizio della tua "carriera" politica? Ovviamente non preoccupatevi cari fan di Giulia, l'ha immediatamente lasciata perchè ha compreso che non era quello che cercava (e non le offrivano posti di economy class, chiamati anche specchi per le allodole, alla rai..). Ah e per chi crede che sia sexy, visto che la conosco molto da vicino, vi assicuro che è un bue. Chi vuol credere creda, chi non vuole, vivrò lo stesso. Ciao.

Anonimo ha detto...

Ogni tanto ritornano...

Dice l'amico Martino che: "la mamma degli imbecilli è sempre incinta"

Come non dargli ragione..

Un illustre sconosciuto, ancora più di me, scrive: "Sei solo una sfigata comunista dislessica che non riesce a parlare perchè sembra che c'ha la bocca impastata"

Io: appare del tutto eloquente che la tua è solo invidia.. Quella che tu chiami bocca impastata, aggiungerei di serietà, altro non è che una espressione del viso di forte determinazione e grinta, la sua vera forza.


Sempre lui, l'illustre sconosciuto: "Sei una maleducata che interrompe sempre e CASUALMENTE, ad annozero, i politici del PDL e della destra in generale".

Io: amico mio, nelle trasmissioni c'è una scaletta da rispettare e i tempi sono sempre ridotti. Se ha interrotto qualcuno, vuol dire che la circostanza lo necessitava... Esistono i contraddittori e ci sono pure i conduttori..
Tu cosa avresti fatto di meglio?


Sempre lui scrisse: "E tra l'altro è evidentissimo che sei un'ipocrita, quando intervisti le persone nel tuo viso non c'è un minimo di purezza e sincerità, e soprattutto di reale voglia di conoscenza e di risolvere i problemi sociali. In poche parole sei solo una poveretta". Baci.

Io: quando intervista i giovani lo fa con cognizione di causa e a ragion veduta, trattando i problemi reali del Paese..
Sì, è una poveraccia così brava e buona che permette a persone anonime come noi di postare quando vogliamo.

"Ah e per chi crede che sia sexy, visto che la conosco molto da vicino, vi assicuro che è un bue. Chi vuol credere creda, chi non vuole, vivrò lo stesso. Ciao"

Io: un tentativo per cercare di delegittimarla? senza riuscirci, un buco nell'acqua... Se è bella e sexy mica è colpa sua, se appare in Tv mica è colpa sua...Se è solare, cosa ci volete fare? rosicate...
la simpatia non si compra e non si vende...
Sta simpatica a molti e, antipatica a pochi, quei soliti pochi disseminati nei vari forum a creare zizzania..
..

Bue? a me sembra una tigre!!!

Nulla di nuovo sotto il sole... :-)

Saluti

Anonimo ha detto...

"...per chi crede che sia sexy, visto che la conosco molto da vicino, vi assicuro che è un bue..."
Ma allora tu chi saresti, l'asinello?

Vitaliano ha detto...

Ciao Giulia,
scrivererò una banalità... ma sei davvero bella intelligente e sexy (:

Alessandro ha detto...

Giulia sei bravissima e bellissima. Continua così. Un abbraccio.

Giuseppe ha detto...

sono appena tornato dagli studi di annozero...grazie per la foto...:-) dal vivo sei ancora più bella...continuate cosi...siete forti...ciaooo

Anonimo ha detto...

se è vero che dal vivo sei ancora più bella vuol dire che che puoi andare a miss universo;-) ma se resti a fare interviste ti apprezzo di più

Anonimo ha detto...

se da vicino sei ancoora più bella allora non puoi partecipare a miss universo per concorrenza sleale;-) con le interviste vai benissimo.

Ps se passi dalla parte di capezzone mi sparo un colpo

qtaiano ha detto...

me gustan tus comentarios, un saludo para ti, espero que no claudiques en tus pensamientos e ideas

francisco campoverde ha detto...

berlusca mai a arrivato al 51% per cento, ma in Italia si parla como si fosse populare, ma non e che esiste una esagerazione de la sua popularita, non e che il PD no ha scelto un lider con carisma e per quello e che il PD no vince, il mio criterio e di che Travaglio o Santaro arrivarian a una votazione piu alta che Bersani, che non ha nessun carisma, queste e il vero problema de la sinistra, bigogna un redisegno dei lideri, con piu carisma e un discurso piu agevole, secondo il mio criterio se tu fosse piu grande, serebba una rivale dificile per la destra,

francisco campoverde ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

probabilmente non hai troppo bisogno del mio incoraggiamento visto che l'energia non ti manca ma te lo do ugualmente... dagli dentro e non mollare!
ps: ad annozero ti si vede sempre di profilo! per un pò ho pensato fossi un disegno egizio!

Anonimo ha detto...

Non sarò mai nel vento che agita i tuoi capelli,
nell’acqua che asciuga sul tuo viso,
nel calore del tuo respiro,
nella luce che ritrovi al tuo risveglio.
Solo nell’ombra accarezzo i tuoi pensieri.

Alatriste

Anonimo ha detto...

CARO MARTINO, CI VAI DA SOLO AFFANCULO O VUOI CHE TI CI ACCOMPAGNO? E COMUNQUE SEI UN IDIOTA CHE SA SOLO REPLICARE SENZA DARE MOTIVAZIONI CON BASE CONCRETA. TU SEI L'ESCREMENTO DEI MAIALI PUTREFATTI.TU NUOTI NELLO SPERMA DI TUO PADRE. :)

mikiba ha detto...

Ciao Giulia,
ti seguo sempre su annozero, veramente brava e bella,
e poi qui scopro che hai un gran bel curriculum,
vedo e prevedo che diventerai ministra.
Se c'azzecco torno qui a festeggiarti.

Vorrei farti 3 domande:

Com'è lavorare per dei "mastini" come Santoro, Pannella e Luca Luca?

Il tuo blog è escluso dai motori di ricerca.
E' una tua scelta oppure si tratta di un errore?

Anonimo ha detto...

Ciao Giulia.
Come la stragrande maggioranza delle persone che ti scrivono,ti ho visto all'opera in televisione.

Vorrei porre alla tua attenzione un problema che ritengo grave e che riguarda la formazione dei futuri medici in Italia.

Sono uno studente di Medicina e Chirurgia e vorrei che tutti i cittadini abbiano piena coscienza del fatto che la sanità in Italia è lottizzata da partiti,che vi sono situazioni di raccomandazioni e nepotismo scandalose e che anche in quelle che dovrebbero essere "isole felici" della sanità italiana esistono situazioni "occulte" che portano persone immeritevoli a ricoprire determinati incarichi.

In particolare vorrei porre alla vostra attenzione la situazione scandalosa dell'accesso alle scuole di specializzazione in Medicina per giovani medici.
I concorsi che vengono fatti sono costruiti in maniera tale da apparire "trasparenti" ma non lo sono affatto visto che lasciano al professore di turno una quantità di "punteggio" da dare al candidato a sua discrezione... o per meglio dire senza possibilità di un riscontro oggettivo serio.
Questo significa in sostanza che il Professore decide chi entra nella sua scuola e chi no... non solo i meritevoli quindi... ma anche i "figli d'arte",i raccomandati ecc. ecc.

Bisogna semplicemente COPIARE le modalità di concorso e di assunzione che vengono svolti in paesi esteri a noi vicini.

James Lind

Francesco83 ha detto...

Ciao Giulia, mi chiamo francesco ho 27 anni e sono di Pisa, avrei bisogno di parlarti di alcuni temi importanti...mi farebbe piacere confrontarmi con te,perchè ti ritengo una persona capace e che sopratutto fa il suo mestiere con passione e non per interesse economico o politico che di questi tempi è oro colato!

...mi fai sapere qualcosa?

Grazie mille per la pazienza!!

Francesco.

Greg Petrelli ha detto...

Complimenti per la tua carriera (specie quella che ha da venire), e complimenti per gestire uno spazio in rete. Purtroppo la politica italiana non si è ancora accorta (o ha fatto finta di nulla) su quanto questo strumento sia importante per un miglior rapporto con i cittadini.
Lascio un link sull'argomento (esperimento di Porto Alegre),un po datato ma molto chiaro! in bocca al lupo e buon lavoro

Stefano Csaszar ha detto...

Cara Giulia sento il bisogno di scusarmi per tutti gli invidiosi ed ignoranti che cercano, senza successo, di colmare la loro inettitudine, che nel loro profondo riconoscono, con arroganza e maleducazione.Ti auguro ogni bene perché traspare dalla tua persona, che vuoi ridare alla società nobilitandole al massimo almeno una parte delle doti che hai ricevuto dalla natura che hai 'affilato' con molto sudore: bellezza, intelligenza, conoscenza e grande e profondo Amore (prima i genitori e poi il resto). Ciao

Paola ha detto...

Ciao Giulia,
devo assolutamente dirti che sono davvero molto contenta che ad una bella ragazza come te vengano riconosciute doti quali l'intelligenza e la grinta, che traspaiono dal lavoro che svogli quotidianamente! Vuol dire che non siamo allora alla completa deriva della società!

Continua così che stai facendo un ottimo lavoro! ;)

Paola (MI)

Anonimo ha detto...

Cara Giulia due sentimenti rovinano società, l'invidia e l'ignoranza, perciò guardati attorno, stai lontana dagli ignoranti e dagli invidiosi, fai sempre con rigore mentale il bilancio delle tue azioni e vai avanti facendoti guidare solo dall'onestà delle tue idee.
Ad maiora

Corrado ha detto...

Ciao Giulia! Sono un ingegnere italiano che lavora all'estero(scelta felice di cui non mi pentirò mai). Mi fa piacere vedere che in Italia, nonostante il triste periodo, c'è ancora qulache persona meritevole come te che riesce ad emergere nel pantano dei raccomandati. Complimenti per il tuo ruolo in Annozero e per la tua attività politica. Un grande in bocca al lupo!

Anonimo ha detto...

però potresti ognitanto inventarti qualcosa da rispondere a questi poveretti che postano i commenti nella bio!
Su dai con un po' di impegno ce la puoi fare... Dai, dai...

Anonimo ha detto...

Cara Giulia, 300 euro a puntata? Dovrai pur farti una famiglia, un giorno! Mai valutato l'idea di qualche festicciola con il capo animatore Silvio? Vedrai come in un attimo aggiungerai uno zero alla somma, un Audi biposto da 300 all'ora, una depandance ad Antigua e una bella poltrona in business class sui jet dei servizi segreti per andare a vedere Vladimir che pesca in surf casting in qualche laghetto avvelenato mentre Silvio lo guarda compiaciuto. Se poi dimostrerai di essere particolarmente ignorante in un determinato settore, potresti anche essere nominata Ministro, un giorno! Forza, cambia punto di vista! Roberto Loporcaro da Bari, mi trovi su facebook.

Paolo C. ha detto...

Ciao Giulia, da quando ho visto te ad Annozero ho capito qual'è una caratteristica in più, oltre alla bellezza e alla dolcezza, che dovrebbe avere la mia donna ideale, cosa che prima non avevo mai considerato come un requisito importante: la cultura.
Tu sei l'apoteosi di bellezza, dolcezza e cultura, quindi SEI la mia donna ideale.
:-)
Ciao.
Paolo C.

phant ha detto...

Ciao Giulia

Non sapevo dove scriverti alcune info moto utili.

Dai un'occhiata a questi links:

- http://www.tomshw.it/cont/news/601-canali-su-una-sola-frequenza-tv-rivoluzione/28196/1.html?pag_commenti=3

- http://www.pinobruno.it/2010/11/cervelli-in-fuga-il-signore-della-luce-e-alla-canna-del-gas/

Spero di sentire la storia del dott. Fabrizio Tamburini ad Annozero.

Saluti
Antonello

Luca ha detto...

sei in gamba, idee chiare e condivisibili. ti stimo
Luca Castelli

Anonimo ha detto...

Ciao Giulia volevo chiederti cosa ne pensi della criticità auto-organizzata dei sistemi complessi.

Mao

Anonimo ha detto...

sei video-genica, sei di madrelingua inglese, hai studiato alla Luiss, stai facendo un dottorato, scrivi un blog ampiamente visibile, sei stata negli States, favoleggi nel tuo blog, stai da Santoro.. brava giulia. tutti gli altri tuoi coetanei laureati - dottorandi - inglish speakers - di sinistra - democratici etc... ma disoccupati! sono poveri stronzi?
in bocca al lupo!
ps. e se fossi stata brutta?

Nicholas ha detto...

Se tu e Nicole,nate a Rimini,siete madrelingua inglese,io nato a Nottingham?Anche mia mamma e' inglese e indovina un po'? Si,anche lei madrelingua.Infatti mia nonna e' inglese.
ps. L'Anonimo che ti insulta e' sempre lo stesso?(ogni blog ne ha uno cosi')dicono sempre e nello stesso modo le stesse cazzate.
Ciao

Anonimo ha detto...

Complimenti per il tuo lavoro, Giulia, sei bravissima, sebbene anche tu sia madrelingua inglese e abbia lavorato per pagarti gli studi :)
Leggo in questo blog che anche a te è toccata la tua parte di fango... Coraggio e tanti auguri.
Flavia

Anonimo ha detto...

Invece di darti alla politica....perchè non ti dai al BULLISMO?????? A scuola eri tanto brava in questa attività prendendotela con i + deboli....

jose francisco santoro ha detto...

Giulia my sincere congratulations on your work.I hope you could come to Brasil sometime and share your skills whith our youth because we also have problems here,and only young and dedicated people like you will be able to fix them. My best regards jfranciscosantoro

Anonimo ha detto...

cara Giulia, ho appena visto come Belpietro ti ha bacchettato a "l'ultima parola"

l'incarcerato ha detto...

Purtroppo parlo con cognizione di causa. Ci sono giovani precari che lavorano quasi otto ore al giorno per sei volte a settimana. E prendono quanto te. Alcuni pure con la partita iva. Forse c'è qualcosa di sbagliato in questo. O sbagliano loro, oppure c'è una profonda ingiustizia sociale che intravvedo. Detto questo non voglio mettere in dubbio assolutamente nessun tuo demerito o altro. Però riflettiamo...

Anonimo ha detto...

L'Italia è da sempre divisa fra 2 tipi di persone: chi desidera stare sempre e comunque dalla parte del più debole, chi il 25 aprile fa festa, chi pesa che l'n valore vero e invece dall'altra parte chi vorrebbe mettere di nuovo sui treni le pesone sgradite... Non c'è conciliazione fra 2 persone così divese e l'una non capisce l'altra. C'è in atto una sorta di guerra civile nel paese che divide le persone. Quando gli spregevoli ideali del Berlusconismo sono stati iniettati nella società per mezzo di una martellante campagna mediatica iniziata ormai molti anni fa, hanno trovato terreno fertile in persone che ritengono giusto alimentari disparirtà e disuguaglienze sociali, in persone che vedono necessario schiacchiare il più debole. Il problema è tanti Berluscones non ri rendono proprio conto che il Caimano ritiene che i deboli da sciacchiare sono proprio loro... sono gli operai a 1000 euro i pesionati a 516 euro ecc... svegliatevi! è la propaganda che acceca le vostre menti! SVEGLIATEVI!

accipicchiaaaa ha detto...

all'anonimo del 9 febbraio 2011:
BULLISMO??????
Incredibile, puoi raccontarci qualche aneddoto?

Anonimo ha detto...

all' anonimo del 27 gennaio: se fosse stata brutta avresti cominciato a menargliela che per fare carriera aveva dovuto per forza "darla" a qualcuno di bocca buona... e poi ci sono tante racchione in parlamento alle quali chissà quanti maschietti (confessa) si "rassegnerebbero" a concedersi solo che con le donne dotate di attributi credo che non funzioni proprio... mi sai tanto di "ex" mollato...

Sergio Vartolo ha detto...

dopo tanti complimenti gradirei sapere invece se è vero e perchè nel caso hai fatto a soli 27 anni tanti passaggi: da AN a Pannella a PD Veltroni e a Montezemolo. Maari non è vero niente ma quelli che ti lodano per la bellezza insipientemente giudicano non con criteri politici ma da grande fratello. Se il curriculum è così variegato capisco anche il subdolo veleno che nessuno ha notato ahimè dell'invito alla pannelliana che alla vigilia del 13 febbraio ha parlato contro la manifestazione: sempre l'ombra di Pannella che vaga da Capezzone a Santoro. Siamo stufi. Rosy Bindi presidente e non le ragazzine.

Anonimo ha detto...

Non c'è bisogno di raccontarvi nessun aneddoto sugli episodi di bullismo ad opera di Giulia Innocenzi....in quanto essendo ancora giovane e avendoli escogitati lei stessa dovrebbe ricordarseli tutti .....

valter ha detto...

meno male che esistono giovani come te in questo Paese,ne abbiamo tutti bisogno,ora più che mai,vai avanti cosi ,sei fortissima.Volevo suggerirti due piccole note:più spazio per te ad Annozero non sarebbe male(avvisiamo Santoro);pungoliamo i "nostri"dell'opposizione in studio ad essere più determinati quando intervengono in studio,dimostrarsi teneri,non ci ha mai giovato purtroppo.Un grosso in bocca al lupo Giulia!!

Stefano ha detto...

Sto guardando la puntata de "l'ultimaparola". A Roma si dice " l'hai pettinato"! Hai zittito Sgarbi con gli argomenti e non con gli urli come fa lui. Alla luce di questo tuo intervento, il tuo ruolo ad Annozero mi appare anche un po risicatello.... Ma per adesso va bene.
Continua così!
Stefano

Anonimo ha detto...

Non è vero che hai zittito Sgarbi il quale ha cercato di farti capire elementi importanti che tu hai ignorato. Il problema è che tu vedi il mondo in bianco e nero senza capire che ci sono varie sfumature di grigio da considerare. Quando ti esprimi, sembra che leggi un copione imparato a memoria come avviene in contesti settari dove si percorrono punti di discorso prestabiliti non prendendo in considerazioni i vari contesti spazio/temporali, ma soprattutto non ascoltando gli altri, il che fa capire che tu sei falsa, indottrinata e per nulla intenzionata alla ricerca della verità.

Marcello ha detto...

Spesso non sono d'accordo con quanto dici,però ti stimo molto ugualmente.Parecchie al tuo posto userebbero la loro bellezza per farsi strada nella vita,tu invece vuoi emergere per la tua intelligenza e per le tue idee e questo ti fa onore.Continua così.

Anonimo ha detto...

Buonasera Giulia, ieri ho assistito alla scenata del sig. Sgarbi rivolta alla sua persona, molto grave e ancor più grave che alcuni presenti abbiano sminuito l'accaduto.
Era un'aggressività etero-diretta motivata dalla sola avversione al pensiero di un'altra persona; inaccettabile in quei termini soprattutto per imporre con la violenza verbale argomentazioni del tutto discutibili e soprattutto non personali.Un'anarchia della comunicazione.
Dica sempre ciò che pensa, nessuno può calunniarla, non è Cristo!

Anonimo ha detto...

Sarkozy non ha dovuto fare nessun baciamano per poi doversi rendere ricattabile da alcun dittatore.
Giulia ha dato le risposte più realistiche e realmente umane nel confronto con Sgarbi, brava non hai idealizzato assolutamente nulla. Nessuno può ricattare nessuno.

Giuseppe B. ha detto...

ORGOGLIOSO DI AVERE UNA CONCITTADINA COSI', SOPRATTUTTO PER LE IDEE POLITICHE E SOCIETARIE, VAI AVANTI COSI'

UN BACIONE DA RIMINI

andrea_maglie ha detto...

Credo che nessuno dovrebbe sentirsi caricato da eccessive responsabilità.. anche in merito al sogno che hai postato sul tuo blog di quel tuo ammiratore..
Riguardo al modello alternativo ai partiti? Sarebbe interessante, personalmente credo che l importante sia oltre al tipo di organizzazione della rappresentanza politica poter agire sugli atteggiamenti..quindi sul tipo di Persone che possano accedere al Parlamento. Non vorrei che ci trovassimo con la classica frase del Gattopardo "tutto cambi affinchè tutto resti così com è.." proprio per questo a volte, potrebbe essere necessario che alcuni problemi siano lasciati evolvere fino al naturale punto di rottura (come nel caso di mani pulite) per poter cambiare.. specie quando non si ha la possibilità di risolvere in altro modo a quel punto però, bisogna che si intervenga affinchè una nuova e migliore soluzione venga adottata..Il vero Problema è che ognuno di noi, magari in piccola parte, ha quegli atteggiamenti talvolta consenzienti, talvolta ritenuti normalità che ci impediscono e, forse, ci impediranno, di impostare un nuovo modello .. che ne pensi/ate?

Anonimo ha detto...

Ciao Giulia,complimenti vivissimi per tutto. Ti auguro un grande futuro perchè sei brava e te lo meriti.Io non sò se lo spazio ad Annozero è ideato completamente da te ma sicuramente in una trasmissione dove parlano e "sparlano"sempre i soliti è una boccata d'aria per i cittadini. Sono convinto che presto potrai camminare unicamente sulle tue gambe e con questo non voglio dire che tu già non lo faccia. In bocca al lupo.
Iva da Corsico(Mi)

Anonimo ha detto...

Complimenti Giulia; insieme alla Serracchiani sei la miglior speranza per il futuro dell'Italia intera.

Anonimo ha detto...

Senza ombra di dubbio lei è una ragazza preparatissima, molto intelligente e posso dire anche molto umiile. Una gentilezza rara...a presto e buona fortuna per il suo libro...

EgiX ha detto...

Ciao GIulia,ho seguito la tua storia,biografia,chiamala come vuoi ,e ho scoperto una ragazza semplice dai buoni principi ...La tua carica interiore e l autostima per i tuoi pensieri,fanno di te la persona o essere umano che e' gradevole e meritevole di essere ascoltata e osservata con tanto amore. Ho incontarto ieri sera a Cagliari Nichi Vendola,dopo un dolce e appassionato intervento di quasi due ore e mezzo,ha esordito con queste parole: "Di fronte alla crisi esistenziale della società attuale la Sinistra non ha saputo dare risposte. La Destra, invece, ha parlato al penultimo della società, raccontandogli che la causa dei suoi mali giace nell'ultimo della società, innescando così una guerra tra poveri, tra l'italiano povero e l'immigrato, tra gli operai e i precari".. . Parole di una pesona che credo e sosterro' Nichi vendola per esasere il nostro Presidente... e tu Giulietta magari una giornalista come non se ne vedono da anni in ITalia.. Un bacino grande grande GIulia. Egix di Caro

Anonimo ha detto...

Ciao Giulia, ho letto la tua bio e sono rimasto veramente impressionato dalla tua caparbietà e tenacia. Sei una ragazza ancora molto giovane, ma nel tuo caso l'età non è indice di inesperienza. Hai avuto un passato pieno di successi, e stai vivendo un presente a dir poco brillante, come giornalista, studentessa e attivista. Inoltre, devo dire che sei anche una gran bella ragazza. È davvero un peccato che il modello di donna esemplare propinato dalla nostra società (e non parlo solo di una società italiana, io studio in UK e le cose non sono così diverse) sia tutto l'opposto. Bellezza volgare, mercificazione del corpo della donna, punto. Come se la bellezza fosse l'unica caratteristica importante di una donna. Ai miei occhi, una ragazza come te piuttosto dovrebbe essere un modello da imitare. Appena torno in Italia comprerò il tuo libro, ho già letto alcune recensioni e sembra molto interessante. Ti faccio i miei migliori auguri per il tuo avvenire e spero magari di conoscerti un giorno! In bocca al lupo!

marco ha detto...

Sei brava, sei in gamba, dalla Germania (Monaco) tanti saluti e coraggio in L`italia de questi tempi

Michele Mbglitch ha detto...

ciao Giulia, complimenti per le tue attivita' e saluti da bruxelles. Passa a presentare il libro anche qui! Anche se confesso che non ho capito bene il titolo...

STEFANO ha detto...

La frase di Feltri ad "In onda" sui MOTEL x la "scopata" era abbastanza squallida. Appartiene alla cultura italiana del <>.

Anonimo ha detto...

"spolverando ventagli?", c'è chi paga per togliere la polvere dai ventagli? ohibò! quante cose si scoprono a zompettare da una pagina web all'altra...

"Mi sono laureata alla triennale con una tesi sulle quote rosa e alla specialistica in Amministrazione Pubblica, sempre alla LUISS, in una tesi sulla partitocrazia."
...."in una tesi" o "con una tesi?"... "le parole sono importanti!" (e la grammatica pure...)

Anonimo ha detto...

cara Giulia, anche se è solo un sogno, ti metterei a pigreco/2 e ti farei provare i piaceri della vita :)

Anonimo ha detto...

Giulia sei molto bella, un po' comunista ma bella.
Me la dai?

PiccoloSocrate ha detto...

Lotta e combatti come tutti noi stagisti, precari e volenterosi giovani.

Siamo tutti formati, accademicamente e teoricamente parlando mangiamo letteralmente in testa a tanti capelli bianchi.

Peccato che non vogliano trasmetterci la loro esperienza: problemi loro, abbiamo "fame" e voglia di spaccare il mondo.

Arriveremo, si che arriveremo.

Christian ha detto...

quindi, in maniera se vuoi sintetica se vuoi estesa, sarebbe interessante se potessi rispondere a questa domanda:

in che modo riusciremo a sbarazzarci dei partiti?

Bachis ha detto...

Ciao, sei la nostra Camila Vallejo! ad averne in Italia ragazze impegnate come te,non solo a guardarsi nello specchio!l'unico neo se mi posso permettere è l'appartenenza ai radicali...molte battaglie le ho condivise ma specialmente i massimi leader li trovo indigesti!ahahahahah!! buon lavoro!!

Roberto Magnifico ha detto...

Mi sembra un CV impeccabile. Fino a Servizio Pubblico di Santoro, che tanto ho seguito ed ammirato. Ma il modo con cui ha perseguito quest'ultimo progetto si è rivelato davvero deludente.

Good luck ;)

Michele ha detto...

Non se ne può più di questa storia per cui guai a dire di una donna che è carina e sexy se non si aggiunge subito l'inciso, indispensabile e "politicamente corretto", "ma oltre alla bellezza c'è di più". Frase classica che volendo evitare il maschilismo, spesso ipocritamente, in realtà ne è il segno più evidente. Anche la bellezza, a mio modo di vedere, è un valore in sè e vedere in TV una donna molto sexy e attraente dà in sè molta felicità, che è già molto. E non toglie nulla al fatto che quella donna sia, o possa essere, anche intelligente e professionale, secondo il punto di vista dell'osservatore di turno. Posto che nè la bellezza, nè l'intelligenza sono valori assoluti, è tutto molto relativo e opinabile. Non sopporto quindi il consueto discorso retorico e ozioso per cui non si può dire che una è gnocca se non si dice subito, nello stesso tempo, la classica frase di cirocstanza "però c'è anche dell'altro..", che palle. Giulia, secondo me sei brava, intelligente(credo che tu lo sia), bella e sexy (secondo me lo sei molto), con i tuoi pregi e i tuoi difetti, talvolta dovresti essere più umile, hai i tuoi punti di forza e le tue debolezze come ciascuno di noi. Basta con questi schematismi uomo-donna che annoiano a morte, andiamo oltre.

pignol23 ha detto...

Credo non serva dire niente perchè tu vada avanti per il meglio ma magari si... Wikipedia è un sistema democratico che ha però una parte centralizzata e dei gestori dei "beni comuni" cioè i server, inoltre ha una forma di autotassazione nelle donazioni.
Quindi cercando di astrarre una forma di governo dal modello wikipedia direi che i cittadini dovrebbero essere coloro che concretizzano e usano lo stato (wikipedia) come lavoratori e obbiettivi del lavoro e che lo stato dovrebbe semplicemente creare gli strumenti e gli spazzi perchè questo possa avvenire. Cioè possedere tutti i palazzi tutti i mezzi e assumere tutti i cittadini. Questo però si chiama comunismo e prevede una certa centralizzazione. Guardando l'intervista al fondatore di wikipedia che c'è su TED è possibile accorgersi che wikipedia non è un sistema con governo dei cittadini ma ha un governo centralizzato che sta in piedi solo grazie alla buona volontà el "governo".
Noi invece vogliamo una democrazia e per farlo i beni e gli strumenti che negli stati centralizzati sono di proprietà dello stato. Siano invece decentralizzati, nelle mani di tutti.
Non vogliamo tubature ma microinpianti di imagazzinamento e purificazione dell'acqua piovana, non vogliamo "le poste" ma serivizzi email su server decentralizzati su rete peer tu peer. Non vogliamo i treni ma la condivisione di auto private attraverso carsharing e carpooling. Non vogliamo organismi centralizzati a stamapre denaro ma sistemi di tracciamento dei lavoro tipo "la banca del tempo".
Queste sono quasi solo idee ma postoinauto.it, i gruppi di acquisto solidale, sono tanti piccoli passi in questo senso. Spero tutto questo testo serva a qualcosa^_^
Ciao!! (sei molto bella)

Nico ha detto...

Complimenti Giulia, brava! Di tutte le "collaboratrici" di Michele sei la mia preferita. Molto frizzante, giovane, entusiasta e davvero molto, molto preparata. Mi "spiace" saperti del PD...Non riesco più ad avere fiducia in quella coalizione. E se per caso avessi voluto dal loro un'altra chance, l'ultima puntata di Servizio Pubblico mi fa demordere senza esitazioni. Impressionante vedere Bersani tentare di difendere l'indifendibile, con motivazioni orrende ("attenzione che non si sfoci nel terrorismo grazie alle manifestazioni NO TAV..."). Una volta la sinistra difendeva e ascoltava le ragioni del popolo. Ora sono lontani anni luce. Non posso più credere alla buona fede di quella coalizione e tantomeno di altre di area destroide. Tu continua per la tua strada. Ti auguro una splendida carriera. L'Italia ha bisogno di persone come te. Ciao Nico(letta)

Margot ha detto...

Ciao Giulia,
A parte il piacere di vedere lavorare una persona giovane competente e in gamba con professionisti come Santoro e Travaglio, i miei occhi e cuore di giovane donna non possono che gioire del fatto che tutto ciò sia combinato con una bellezza indubbia e fuori dal modello unico impostoci! Brava e bella, semplicemente. Nuovi modelli di "donnità"!

Anonimo ha detto...

il titolo del tuo libro è veramente orrendo e volgare
ale

Valerio Francesco ha detto...

Oh cacchio! Ricevo mail da Avaaz da più di un anno, idem seguivo Anno Zero e seguo Servizio Pubblico da non so quanto... e scopro solo ora chi è Giulia Innocenzi!

Anonimo ha detto...

ciao Giulia ,che dire sei davvero in gamba e spero e ti auguro una garnde carriera politica magari nelle file del pde poi sei davvero molto bella , bella di una bellezza cerba bionda senza averne l'aria......(F.G)....proprio cosi un'ideale di donna che credevo non esistesse più.....ciao Michele

Giordano ha detto...

Ciao Giulia, siamo coscritti. Che dire. Leggo di te, su di te, arriveranno a pensare per te probabilmente. Tutti si complimentano per il tuo lavoro, il tuo impegno sociale e politico. E mi sale un malore interno. E' una mia idea ma esigo di potermi governare. Voglio dire la mia su tutto. Basta delocalizzare il potere del popolo. Basta andare per intercessione. BASTA! come diceva Mafalda. Spieghiamo, e lo cerco quotidianamente e non voglio plausi, che cambiamo se lo vogliamo partendo da casa nostra, con i nostri vicini. Mi viene sempre in mente Ghandi: "Se esiste un uomo libero, esiste una famiglia libera, un popolo libero..", forse era Rocky ma poco importa.
Non voglio più leggere di plausi per il tuo lavoro, per la tua lotta; piuttosto uno scambio di opinioni costruttivo. Lavorate, lottate, dico io. Non siamo bambini che abbiamo necessità della caramella se ci siamo comportati bene. Siamo teste pensanti. Ognuno. Altrimenti se lottiamo con le stesse idee e metodi di sempre perseveriamo nell'errore.
La mia lotta non sta nel pensiero politico e sociale quanto nella costruzione del pensiero personale di ogni singolo. Pensiero che ora lo porta a generare il proprio fantasma seduttore che lo incolla davanti alla televisione, che lo incolla al divano a poltrire, che lo incolla nel pensiero che non cambieranno le cose, che "qualcuno deve fare qualcosa", che "io ho già lottato, adesso le nuove generazioni" (nemmeno fossimo i ragazzi del '99 e fossero morti tutti). Siamo nati da una generazione che non ha perso, ma di perdenti. Chi non ha nemmeno più la voglia. Appassiti. Debosciati. Rattrappiti.
NON HO ETA'. SONO COSCRITTO DI OGNUNO DI VOI. LOTTO E CAMBIO ORA. IO!
Giordano

Bloggista ha detto...

Ciao Giulia che bella bio brava! Anche io per i troppi impegni con lavori vari ho dovuto accantonare gli studi universitari ma è bello vedere una bio così ricca di una ragazza che si sta facendo da sola,credo che l'esperienza valga tanto.. Brava.

Dario Giugno ha detto...

Finalmente ho scoperto il tuo segno zodiacale. Ti avevo visto ad anno 0 e pensavo fossi dei Pesci (somigli alla Cabello?) invece leggo ora che sei Acquario.

Filippo Santelli ha detto...

Un'altra persona che arriva a fare la giornalista attraverso militanza e impegno politico. Il giornalismo sarebbe altro, purtroppo in Italia funziona così. Ad maiora,
Filippo Santelli

Michele Mastri ha detto...

Ho letto questo articolo e prima di in*****rmi , volevo sapere se e' vero o , meno.

http://scienzamarcia.blogspot.it/2012/02/avaaz-lennesima-organizzazione-di-finta.html

Ciao .

Stefano ha detto...

Cara Giulia
Sono Stefano e ti scrivo dal Friuli.
Guardo sempre con piacere Servizio Pubblico, prima perchè è una delle 2 trasmissioni (l'altra è Report) più intelligenti della TV, poi perchè ci sei tu, che con la tua carinissima presenza 'acqua e sapone' porti una ventata di freschezza e una luce solare nel buio mondo dei temi che trattate.
Voglio farti i miei più vivissimi complimenti per la tua carriera (passata - sei stata veramente brava - e futura) perchè sei l'emblema della forza VERA di questo Paese; rappresenti, assieme a moltissimi giovani che come te vivono in Italia, 'la miglior gioventù', il nostro futuro che vuole cambiare veramente le cose e mandare a casa TUTTA questa nefasta masnada di ladroni, l'immeritevole classe politica attuale. Ti voglio fare tanti e tanti auguroni per la nuova serie di S.P. e, come diciamo noi in friulani, "fuàrce e coragjo!" (forza e coraggio - per andare avanti !).
Ciao !!!

Klossowski ha detto...

Brava Giulia, divertente la tua intervista ai ministri Giarda e Balduzzi! Ma perchè Monti non ti degna d'attenzione? Che insensibile...

Irlanda ha detto...

un blog un po' abbandonato a se stesso....Ricorda la politica italiana...

Lara Attademo ha detto...

Cara Giulia, ti consiglio di riprendere il blog. Questo perchè le altre forme che dici di prediligere a mio parere rischiano di non offrire un quadro complessivo a chi, come me, desidera solo conoscere meglio un personaggio pubblico. Però la grafica non mi fa impazzire.
Lara

Anonimo ha detto...

Giuliaaaaaaaaaaaaaa.............. Sei uno spettacolo in tutti i sensi

Giancarlo 85 ha detto...

Cara Giulia ho letto con attenzione molti commenti che ti riguardano,moltissimi favorevoli e pochini contrari o più che contrari li chiamerei oltraggiosi,e sono per lo più anonimi,ma gli anonimi perchè non vengono cestinati? BISOGNS AVERE IL CORAGGIO e metterci la faccia Sono un anziano e potrei essere tuo nonno, accetta il mio consiglio non ti curar di loro.sei molto preparata e brava Auguri e Avanti sempre.

magades ha detto...

Carissima Giulia, a proposito del nuovo apprendistato siamo davvero sicuri che sia un metodo per aprire ai giovani? E' spacciato per un tempo indeterminato, invece dopo tre anni decade, l'apprendista non può recedere senza giusta causa, cosa vuol dire "giusta causa"? se un giovane brillante decide di lasciare il posto di "apprendista" per andare all'estero a fare ricerca cosa deve "pagare"? Ho la sensazione si tratti dell'ennesimo escamotage utile alle aziende -per carità, hanno ragione troppo tartassate!- che potrà generare altri precari-disoccupati.

Marcello Savino ha detto...

Ieri sera sei stata l'unica che ha seriamente messo in crisi il Berlusca.
Quando hai tirato fuori la lettera della Deutsche Bank dopo quella della Bundes inchiodando il vecchio imbonitore a casa è scatta la hola :-)

Anonimo ha detto...

Bugia.....

Anonimo ha detto...

Innocenzi demolita da Grasso: "E' saccente e si sente la più autorevole del reame"
E dopo aver preso una sonora sconfitta per mano del Cav, Michele Santoro e il suo Servizio Pubblico vengono demoliti anche dal critico Aldo Grasso. Ma il giornalista del Corriere della Sera prende di mira soprattutto Giulia Innocenzi, la "santorina" preferita da Michele. Per Grasso la puntata "è partita con il piede sbagliato. E il piede è quello di Giulia Innocenzi, il cui tono così saccente predispone al peggio lo spettatore. Quell'aria di supponenza da dove le deriva? Si crede la più autorevole del reame? Se Santoro avesse fatto parlare per primo Gianni Dragoni sugli introiti finanziari delle aziende del Cavaliere, forse avrebbe dato un'altra piega alla serata". Insomma quelle domande iniziali dopo il servizio sulle aziende in crisi hanno segnato l'inizio della fine. La Innocenzi con voce irritante ha davvero provato a mettere in difficoltà Berlusconi, ma la sua "saccenteria" ha divorato se stessa, lasciando davanti al Cav una prateria per mettere dentro l'1-0. Palla al centro e per Grasso il colpo del ko arriva ancora per l'eccessivo narcisismo degli "accusatori" di Berlusconi. Questa volta a determinare la sconfitta è proprio zio Michele: "Vittima del narcisismo (invitare in studio la sua ossessione), Santoro ha finito per portare acqua al mulino di Berlusconi". Nulla da aggiungere.

Anonimo ha detto...

te la sentiresti di dire in tutta onesta come ti sei sentita dopo la puntata di servizio pubblico nella quale santoro ha spalancato le porte al berlusca invece di colpirlo e affondarlo ? e soprattutto perche non hai avuto reazioni eclatanti tipo lasciare sp. comunque ti stimo
piero.a

Sofia Zamboni ha detto...

Cara Giulia, ti faccio tanti complimenti perché sei brava e apprezzo molto il tuo impegno.
Finalmente una giovane donna che dice cose forti e femministe (termine che secondo me non bisogna avere paura di usare, e che significa parità di diritti, non che uomo e donna sono uguali)!
Ah, se fossi stata bruttissima per me non sarebbe cambiato niente, non ti sei candidata a miss Italia, basta giudizi sull'aspetto fisico delle donne che si occupano di informazione e politica!

Juri ha detto...

Sono invece del parere che la trasmissione con berlusconi sia stata condotta bene e che lui ne sia uscito comunque peggio di prima. Bella la lettera di Bundesbank, ma quella di Deutchbank non ha prezzo!!! Bel colpo!

Juri

Anonimo ha detto...

Giulia eccezionale nella puntata con quel che rimane di Silvio. Puntuale, precisa, estremamente professionale direi. E'stato credo l'unico suo vero momento di difficoltà. Complimenti

Francesco

Umberto De Vecchi ha detto...

Giulia concordo in parte che tu abbia messo in difficoltà il Caimano, mi è sembrato che eravate tutti in bambola. Solo sulle banche sei stata incisiva. Ora speriamo che non facciate diventare un gigante anche Monti.

Anonimo ha detto...

Giulia, sapere che una che ha grinta e capacita' riesce ad emergere fa sempre piacere.
Secondo me cominciando da giovane a fare attivismo per difendere i propri credo e' un importante ingrediante nella formula del successo, sia per la carriera sia per la raffinatezza mentale. Poi uno puo' non condividere, ma se si e' bravi come te si raccontano bene i fatti, e poi si presta una logica interpretazione, che non e' detto sia quella giusta, ma almeno e' difendibile e fino a prova contraria, per controbattere bisogna portare fatti (sgrilliamoci un po'!).
Complimenti e auguri, speriamo di vederti spesso nel nuovo panorama giornalistico... ma mi piaceva anche punto G. Alcuni sprazzi di genialita' mi ricordano W. Allen :)

Anonimo ha detto...

Il PD apre a Casa Pound? Ho capito bene? Guardate il link sotto.
Ma non era Grillo che stava con l'estrema destra?

http://lopinionepolitica.wordpress.com/2013/02/08/i-giovani-democratici-pd-ospitano-casapound-nel-circolo-di-latina/

luciano. l. ha detto...

Chiedo a tutti i 100.000 che hanno partecipato alla raccolta di fondi (10 euro) per non far chiudere il programma di Michele Santoro , di mandare delle richieste a servizio pubblico. Ne abbiamo la facoltà, il diritto e l'opportunità. Sta nell'accordo promesso dallo stesso Santoro sulle scelte della programmazione di Servizio Pubblico di poter esprimere le proprie richieste in merito agli ospiti ed agli argomenti da affrontare. Pertanto dovremmo chiedere di invitare nella trasmissione gli esponenti di rivoluzione civile (Ilaria Cucchi, Flavio Lotti, ed altri) e lo stesso Antonio Ingroia, più volte nello spazio di tempo che ci separa dalle votazioni amministrative (ED EVENTUALI POLITICHE), per ripristinare un minimo di par condicio così spudoratamente violata nei loro confronti. Questo è molto importante, perché il movimento di rivoluzione civile ha subito una censura sistematica e a 360 gradi, dalla televisione pubblica come da quella commerciale. Basta vedere come è stata trattata Rivoluzione Civile quelle poche volte che è potuta andare in TV. Un esempio per tutti: il programma di Lucia Annunziata dal nome leader, è stata una vera carognata preparata appositamente e orchestrata nei minimi dettagli, con lo scopo non solo di impedire ai candidati di presentare il loro programma, ma con il preciso intento di metterli nella condizione di non potersi nemmeno esprimere. La conduttrice (Lucia Annunziata) si è dimostrata per quello che è: una asservita del potere quasi come Giuliano Ferrara, al quale si può equiparare sia a livello mentale che in qualche misura fisico, con la sola differenza che è targata PD-L . La differenza con il m5stelle , il quale, pur non partecipando alle trasmissioni, veniva mandato in onda quasi ogni giorno nei telegiornali di tutte le tv. Io l'ho visto molto più di rivoluzione civile, giustamente grillo non andava ai Talk-Show perché sapeva che dentro a questi programmi ci sono giornalisti bacia piedi dei ladri di regime e di democrazia. Impediamo a questa casta politica corrotta e decadente di occupare, come fa abitualmente nella televisione pubblica e privata, gli unici spazi liberi rimasti e diamoli redistribuendo più democrazia informativa a tutte quelle persone che vengono boicottate da una televisione di regime. CORAGGIO NON DEMORDIAMO E LOTTIAMO PER LA LIBERTA' D'INFORMAZIONE E PER RIVOLUZIONE CIVILE

mauro zamboni ha detto...

Intelligente, brava e bellissima.
@zambonimax

Anonimo ha detto...

giulia giulia giulia, sei solo un prodotto del berlusconismo. si proprio così, sei quel lato b legittimato dall'altro lato, senza il quale tu non esisteresti. Sei in tv non perchè sei brava ma perchè sei carina, e forse la dai a santoro...
E visto il libro che hai scritto ne sono quasi sicuro.
Smettila di fare la saccente, non imparare da quei cretini con i quali lavori. inizia a essere un cervello, ma fallo con umiltà. e smettila di essere solo un paio di gambe

Anonimo ha detto...

...sarai anche amica di santoro ma a me piaci ugualmente

Anonimo ha detto...

Che bella che sei. Io non ho un gran curriculum, sono psicologo ed ex consulente alla google, del resto la penso cme te.
Fedele alla linea Giulia!
Steve B.

Anonimo ha detto...

giulia , altro he girarci intorno.sei una grande gnocca!!!!!

Anonimo ha detto...

suuuka ke ti piaaaceee

Anonimo ha detto...

suuuka ke ti piaaaace!!!

super ha detto...

somara