12 aprile 2012

Caccia alle streghe (troie)

Non so se l'attacco a Rosi Mauro sia la versione aggiornata della caccia alle streghe. So però che in questo paese regna un maschilismo squallido, che utilizza allegorie a sfondo sessuale per provare a sminuire, sempre, le donne. E lo so perché, e come me tante altre, lo vivo quotidianamente sulla mia pelle.
Ho deciso di pubblicare qui i commenti che trovate a questo video su Youtube: io parlavo dell'intervento in Libia, guardate questi geni invece come rispondono (lettura non consigliata ai minori):
INNOCENZI VELINA DI SINISTRA TRAVESTITA DA GIORNALISTA
intellettualoide
perché l'Innocenzi invece di dire cazzate non usa la bocca per cose che le si addicono meglio???
franco86presidente
che lurida troia.
(oddio, non tanto meglio il fottuto pacifista sgarbi...)
ToxRedskin
ma quante stronzate spara sta scemetta della Innocenzi?..ma chi gliele scrive le veline che sta leggendo? Santoro o travaglio? hihihi
cercopiteco1
ma questa innocenzi è proprio figa!
honestly786
troie di merda, non vi darei diritto di parola
CollieBaba2011
ma quanto parla questa troia, dovrebbero segregarla e non farla più uscire, mi da sui nervi
CollieBaba2011
sta troia parla a vanvera
clanPdF
E' carina Giulia, ma dovrebbe rimanere a casa a studiarsi i Make Up piuttosto che bofonchiare frasi sconnesse su argomenti a lei ignoti.
iammabbella
QUESTA VOLTA SGARBI HA PROPRIO RAGIONE ...
QUESTA INNOCENTI MI SEMBRA UNA BUNGA GIRL DELLA SINISTRA
MrAlex363636
Questa Giulia dovrebbe scopare di più e parlare di meno
alcibiade666
Questa vacca da latte non dovrebbe usare la bocca per parlare ma per... Altre cose...
0XAN
giulia in double anal yesssssssssss
mrcinghiale69
Innocenzi povera troietta comunista!!!
vekcio
Alla Innocenzi farei volentieri un ripasso, porcina!
hornyboyrealhornet
Innocenzi sei una stronza,furba si il viso furbo ed anche un pò da puttanella lo hai,ma cazzo di voce pure di oca giuliva,ma a te chi cazzo ti ha detto che gheddafi ha bombardato i suoi cittadini? è stato un complotto ,gheddafi stava ostacolando i banchieri, ma credi che la gente è stupida? sappiamo tutti che al vertice della piramide ci sono le lobby bancarie,nulla si muove senza il loro volere massonico,,gheddafi è stato volutamente tagliato fuori, sei una stronza.Ma studia almeno puttanella
tonyfanta
Una stronza come la innocenzi è stata scelta per la sua bella faccina e il suo bel corpicino,ci aggiungi una vocina da troia ...Io credo che veramente ci sono persone migliori e capaci di te innocenzi ,ma hai mai fatto l'inviata di guerra? hai mai indagato ,scoperto o ti sei almeno scomodata dalla tua poltrona per sentire il parere dei libici ,tutti i pareri anche quelli non di parte?? Sei una vergogna, sei li a dire il tuo discorso imparato a memoria,ma sai ragionare? sai indagare? vai a fondo
tonyfanta
quella giornalista è li sicuramente per via della sua intelligenza e professionalità,e non per quel corpo mozzafiato e quella faccia da bocchinara. hahahaha che popolo divertente che siamo XD
MrBongetto
Innocenzi=bella bucchina
Narciso4ever
Ignorante Sgarbi??' mah, se qui c'è qualche ignorante quella è la Innocenzi!! dove sarebbe oggi se non avesse fatto i "pompini" (scusa la volgarità) a quel pezzo losco di Santoro.....
MrThepresident2009
Giulia Innocenzi un altra puttanella di Santroro...ma possibile che deve parlare questa gentaglia in tv.
B00zeboy
la giulia è una GRAN PORCONA da sega
HabboCT
non ha venduto il culo a studio aperto,ma sicuramente a qualcun'altro...non ci hai pensato??
SgtHartman2011
giulia sei proprio da scopare !!
rigaz879
la innocenzi è una bella figa ma non capisc un gran cazzo!
SgtHartman2011
Ma sta innocenzi a chi l'ha data? (sono anti sgarbi e antiberlisconiano). Il suo intervento mi ricorda quando al liceo i ragazzi volevano affrontare discussioni politiche nei periodi di autogestione... Dev'essere veramente poco umile per pensare di dire tutte quelle boiate passando indisturbata..
zippolotto
roba da matti in studio una lesbicha e questa (bella figa) innocenzi che dice di bombardare boooh.............questa e' la sinistra buffoni......
baddream84
l'unica cosa seria,indiscutibile è che la innocenzi è una fica clamorosa.
maxdeejay81
Ecco, io mi vergogno di vivere in un paese dove queste argomentazioni sono considerate normali.
Presidente Napolitano, va bene proporre una Presidente della Repubblica donna, ma di certo non farebbe primavera. C'è molta strada da fare prima che si possa anche solo accennare alla parità di genere. Purtroppo, però, non saprei dirle da che parte cominciare, e se mai avrò l'onore di assistere in vita al raggiungimento della parità.


65 commenti:

Granduca di Moletania ha detto...

Ho letto le prime veenti righe e poi ho smesso, perchè di prima mattina sono di stomaco debole.
Mi vergogno io per loro.
Altro che presidente della repubblica donna.
Io continuo a seguirti con grande attenzione.

Un abbraccio.

Roberto Pinto ha detto...

Ho letto solo le prime righe, Invidia e frustrazione si scaricano facilmente su una ragazza intelligente e carina.

Marco ha detto...

Cara Giulia, purtroppo nel nostro paese esistono anche persone che, sentendosi potenti dietro lo schermo dei loro pc, scrivono queste oscenità.. Confesso che anch'io non sono riuscito a legger tutto. Le critiche sono buone se costruttive, qui invece ci sono solo offese gratuite e schifezze varie. Mi spiace davvero che tu abbia dovuto leggerle. Mi auguro però che non ti intacchino, che tu ci passi sopra con la tua solita serenità. Continua a fare il tuo lavoro così come lo fai, bene e senza sbavature. Sei una grande promessa del giornalismo d'inchiesta italiano.
Un abbraccio

Anonimo ha detto...

idem come sopra! io non sono per la parità dei sessi, mi dispiace...purtroppo l'uomo x sua natura, ha pochi neuroni in cervello e davvero troppi ormoni in corpo...ragiona più con il suo coso che con il suo cervello....perchè parificarsi a loro??La donna è un essere intelligente!!!! certo generalizzare non è corretto..ma dopo aver letto i vari insulti di cui ti hanno ricoperto (in quanto donna chiaro), mi viene naturale sparare cattiverie sul genere maschile!!
Sara

Qui Bari Libera ha detto...

Ciao Giulia, non dargli importanza - questa per certuni è solo il senso di cultura ! Più in là, anche volendo non ci possono arrivare !

Michele Ranieri

g.r. ha detto...

Non c'è che dire: questa gente fa veramente ribrezzo, non trovo le parole per definirli (e credo che non meriti perdere troppo tempo per cercarle).

giordy ha detto...

Ciao Giulia,
Le donne quando parlano e provano a dire qualche cosa di sensato...e non solo provano a mostrare le tette... fanno troppo paura in questo paese dove c'è ancora gente che per insultare utilizza la parola "comunista"!
comunque sono d'accordo con il primo post di Granduca di Moletania... mi sono fermata al 5° commento... dopo avevo il mal di stomaco...
Questo è un altro tentativo per chiuderci la bocca!!! continua a fare il tuo lavoro, che lo stai facendo bene...

Mark Sammaritani ha detto...

Purtroppo le menti illuminate che hanno inventato il principio di "libertà di parola" hanno malconsiderato che certa gente non collega il cervello.

Mi scuso per il genere maschile che spesso pensa di essere simpatico sminuendo il "sesso debole".

franco remonato ha detto...

dovresti essere contenta. è come prendere 10 ad un esame sul tuo lavoro. significa che stai andando forte.
non ci stupiremo mica se la madre dei cretini è sempre incinta? e spesso trova anche una forte rappresentanza politica

Gio Di Nino ha detto...

I vigliacchi non firmano mai le loro affermazioni. Non a caso scatenano le loro peggiori pulsioni e credo anche la loro impotenza.

Alessandro Porrini ha detto...

Cara Giulia, premetto che non sono riuscito a leggere tutti i commenti, è difficile trovare parole adatte di fronte a scritti di tale ignoranza e presunzione... La soluzione è lasciarli perdere, l'Italia non è solo questo, abbi fiducia, con un po' di impegno da parte di tutti, non sarà più questo!

Margot ha detto...

Cara Giulia,
anche io mi sono fermata alla decima riga. Come donna mi irrigidisco di rabbia e impotenza. Vedere che quasi tutti i commenti a questo tuo post vengono da uomini, mi solleva e mi calma, ma non riesco a non irrigidirmi di rabbia fino a farmi venire il magone! Sì, per quella sensazione - come dice "giordy" - di disagio che mi rimbalza sulla pelle (in Italia) quando una donna belle tenta di far scomparire il sul bel viso e corpo mettendo in primo piano cultura e intelligenza. Ma che dire. Cerco di pensare a Lilli Gruber, a Oriana Fallaci...e mi faccio forza. Ti ammiro per aver condiviso questo scempio; del resto, penso che sia anche catartico. Andiamo avanti!

Margot

grado 33 ha detto...

Giulia, piena solidarietà per la volgarità dei commenti, ma devo ammettere che sgarbi aveva la sacrosanta ragione.

emanuele ha detto...

I commenti non li cosidero nemmeno ,se vuoi mi spiace ,comunque credimi non sono considerati normali almeno da quell'italia che io frequento ... Ho a che fare tutti i giorni con donne molto capaci e intelligenti la mia compagna ,donna non comune e poi per lavoro :collaboratrici,architetti,ingegneri,industriali ,tutte donne ... Domani sono a fare un'allestimento alla fiera del mobile ... chi ha progettato ? chi seguira' i lavori ? chi decidera' a che ora potro tornare a casa mia !! risposta : una donna lasciami aggiungere pure bella ... per cui buon lavoro a te' anche se talvolta non condivido tutto quello che dici . Piccolo aneddoto : la mia compagna (presidente di una cooperativa ) tutti i giorni ha a che fare con uomini (tutti democratici,vagamente di sinistra ecc ecc ) che eccedono in atteggiamenti scorretti , paternalistici lavorando tra l'altro la meta' di lei ... morale credo quasi per certo che a breve lei se li mettera' sotto i piedi ... cordialmente Emanuele

simone ha detto...

A parte Tonyfanta che che sembra essere l'unico ad aver aggiunto frasi anche se non documentate e/o documentabili, il resto è frutto di una masturbazione cui prestare attenzione ha lo stesso effetto di spruzzare profumo su un maiale... non serve a nulla e fa perder tempo. Guarda oltre Giulia come diceva quel celebre padre della nostra civiltà " Non ti curar di loro ma guarda e passa"

Sandro ha detto...

Che squallore ....

claux79 ha detto...

No comment...

strafalaria ha detto...

giulia, ricordo l'incredulita' e la rabbia provate quando belpietro ti ha insultata da paragone, dicendo che non sei una vera giornalista bensi' una decorativa arrivista...nessuno e' intervenuto in tua difesa, nemmeno il conduttore, che avrebbe dovuto redarguirlo con durezza. rimango sempre molto stupita dalla calma e self-control delle donne italiane davanti all'insulto piu' bestiale...ma non vi viene voglia di mandare quei buzzurri affanculo almeno una volta? anche un bel cazzotto in bocca non sarebbe male...altro che 'ignorali, sii superiore', quello e' l'unico linguaggio che capirebbero. un abbraccio.

Anonimo ha detto...

Pensa alla sofferenza delle loro madri, mogli e figlie. Grande tristezza delle loro donne nel dover vivere con questi grassi ignoranti.

bachis ha detto...

ma lasciali perdere....sono una manica di fascisti impotenti! il commento lo postano pensando al lavoro che faceva la madre da giovane!

Amico2 ha detto...

Ho aggiunto gli aggiornamenti su FB perché penso sia fondamentale essere il più possibile informati e stimolati a riflettere. Credo che i suoi spunti possano essere utili per la formazione di mie opinioni rispetto a fatti e accadimenti.
Quanta distanza dalla rondine tra i venti ed il fango schiacciato a terra!

Xiàolong Wushu Kung Fu ha detto...

Giulia l' aggressività volgare è spesso una reazione alla propria prepotenza nel momento in cui essa viene minacciata dalla libertà di pensiero e cambiamento.
Non stupirti, sei una ragazza piacente e impegnata giornalisticamente, e nella nostra Italia una cosa più l'altra fa rima con arrivismo mediante concessioni sessuali, bellezza e stupidità. Dunque non puoi che essere così, per chi ha paura che lo status quo cambi per l'impegno di persone che non sono così e non ci stanno più.
Figurati che anche una professionista come Luisella Costamagna si prende ste frasi qua. Quindi da sto punto di vista sono anche gratificanti! Ovviamente tra il serio e il faceto. Se Travaglio i chiamasse Marta e avesse il corpo di Mara Carfagna, avrebbe gli stessi problemi. Non mollare Innocenzi

freddy ha detto...

Io credo che la maggior parte dei commenti(+ che altro ignoranti) sia di gente invidiosa,in maggioranza donne,ti reputano una comunista di m...a,beh! x me essere comunista è un vanto,saremo rimasti pure pochi (e questo è il guaio x la nostra societa),l'Italia è in mano ai banchieri che ci stanno riportando al tempo del dopoguerra,avendo avuto il piacere di conoscerti di persona la mia simpatia x te è aumentata,ogni volta che ti vedo e sopratutto sento in servizio pubblico mi dico quanto è brava(6 anche bella e questo non guasta),ti prego continua su questa strada che prima o poi gli Italiani si sveglieranno!Ciao.

Anonimo ha detto...

ma santoro non si e' ancora stufato di sentirti parlare!!

ragazzi mi sa che avete bisogno degli occhiali come la innocenzi!!
santoro l'ha vista la prima volta da vicino e gli ha detto"figlia mia truccati che e' meglio,e non ridere troppo con sti dentoni da castoro!!!"

ha pienamente ragione santoro,ahhhhhhhhhhhhhhhhhh

Leonardo Caffo ha detto...

Ciao Giulia.

Premetto che in quella situazione concordavo con Sgarbi; ma non è questo che importa.

Vedere una raggazza preparata attaccata solo perché bella è invertire il flusso di cambiamento che tanto auspichiamo.

Si dice "no" a veline senza cervello, e se poi arrivi tu che il cervello lo usi e ti si vorrebbe velina per poterti "mettere in orizzontale", che in verticale fai paura a troppi.

Ecco ... io credo che il nostro sia un paese in cui sia impossibile lamentarsi dell'alto - di chi ci governa - quando chi deve essere governato non è in grado di vedere niente di più che un culo e un paio di tette dove invece c'è una giovane intellettuale.

Una sola cosa. Se ti viene voglia di mollare, fattela passare.

Le donne hanno lottato una vita affinché un giorno gente come te potesse rappresentarle, non tradirle.

Nel tuo sguardo serio, e pacato, si cela il sogno di Rosa Luxemburg e di Elizabeth Cady Stanton.

ti abbraccio

Cristiano Mugetti ha detto...

Spero tu non prenda in considerazione nemmeno uno di questi commenti. Continua cosi, il tuo lavoro è sempre eccellente :-)

Luk75 ha detto...

mi scuso io con te, come maschio e come italiano, per questo loro comportamento...

maxbolo ha detto...

Per prima cosa non ho ben capito per quale motivo, semplicemente, tu non possa ignorare certi commenti.
Secondariamente, visto che li hai letti, allora non dovresti fermarti alla forma.
Ovviamente una persona ha tutto il diritto di ignorare attacchi anonimi e volgari, ma se li prendi in considerazione allora devi entrare nel merito, togli le volgarità, rimangono pur sempre delle critiche, se le prendi in considerazione, allora devi anche rispondere a quelle critiche, troppo facile dire semplicemente: "Guardate che volgarità mi scrivono".
Essere donna non c'entra nulla, fossi stata un uomo avrebbero detto le tipiche volgarità che si dicono ad un uomo, sulla sua virilità, sulle sue capacità amatorie, etc. etc.
La tua fissa su queste cose mi sembra un po' un'excusatio non paetita, man mano che diventi famosa avrai tanti elogi e tante critiche, molte anche volgari, se vuoi fare questo lavoro a lungo dovrai farci il callo e imparare ad ignorarle, invece che dare a queste cose un peso inutile ed immeritato.

freddy ha detto...

Cara Giulia come dice Leonardo se ti viene voglia di mollare,fattela passare!concordo in pieno quanto dice Leonardo,io ho commentato i un modo + semplice,lui è stato culturalmente +approfondito.

Martino M ha detto...

Lasciali perdere, sono poveri idioti che sanno della loro incapacità intellettiva e dialettica e che, pertanto, quando un individuo non ha un sufficiente numero di vocaboli per esprimere le proprie idee malsane, allora passa alla violenza. violenza verbale prima e spesso anche fisica poi.
Martino M.

emilio ha detto...

in mezzo a tutti questi cialtroni il primo è sicuramente quel vigliacco di vittorio sgarbi. a cui andrebbe vietato l'accesso in televisione.

Adriano ha detto...

Mah,
nella rete cascano tante maschere e una certa ipocrisia, complice l'anonimato viene meno.
Il risultato è che emerge, ma non è un dato con valenza statistica, la parte più bieca e retriva del paese. Così accanto al più rudimentale maschilismo emerge, inesauribile, la faziosità degli avversari che devono delegittimare completamente chi identificano essere di parte avversa con l'accusa, l'insinuazione e lo sminuimento.
Devo constatare, però, che alcuni dei commentatori di questo intervento, pur esprimendo soliderietà, dimostrano di condividere lo stesso retaggio degli avversari e di appartenere alla stessa schiatta culturale.
Mi spiego meglio, di fronte a volgari e grossolani attacchi al sesso e all'aspetto dell'opinionista non hanno di meglio che sottolineare a loro volta le qualità estetiche dell'aggredita, come se ciò indebolisse o rintuzzasse i detrattori; contro argomentazioni e opinioni per quanto rozze e paranoiche non hanno di meglio che offrire posizioni non argomentate e dogmatiche, evidenzianti quella presunzione di infallibilità che tanti guai a prtato ad un certo progressismo nostrano in termini di seguito e consenso.
Non è che analoghi attacchi contro, ad esempio, a Concia per il suo orientamento sessuale o la Bindi per il suo aspetto fisico fossero meno gravi perchè i bersagli erano meno gradevoli alla vista o all'umore ovvero non se ne condividessero gli orientamenti personali o politici. Però molti ugualmente faziosi e maschilisti non sono stati altrettanto solerti nella difesa, segno che effettivamente c'è molta strada da percorrere, non solo sull'aspetto particolare della parità ma anche sotto l'aspetto più generale del progresso civile.

Anonimo ha detto...

eeeeh ho capito cara mia... ma finche' fai i libri "meglio fottere" con la faccia (opportunamente photoshoppata) da porcellina...sei anche tu figlia dei tempi e manco te ne accorgi #servizio pubico

Fabrizio ha detto...

Un giorno ci sarà meritocrazia: le donne come te metteranno facilmente i piedi in testa ai poveri maschilisti che temono il confronto con una donna migliore di loro.

Anonimo ha detto...

Per me sei unica. Brava giulia

Carmine Alfonso D'Antuono ha detto...

carissima giulia, non posso darti torto su quello che dici: l'italia non è un paese per donne. Fa' attenzione però, quelle persone che tu hai citato non sono nessuno. Si, forse sono lo specchio di un modo di ragionare che in parte è dell'italiano medio, ma non dimenticare che internet, pur essendo uno strumento di comunicazione potente ed importante, ha dato la possibilità a chiunque, anche al più squallido ignorante, di parlare.
Non dimenticare inoltre che, purtroppo e per fortuna, sei intelligente, carina e bionda, e questo infastidisce non poco a quanto pare!

direttivo ha detto...

Giulia hai tutta la mia solidarietà: per un giovane è difficile riuscire a farsi strada tra i dinosauri vanesi di questa politica-entertainment, per una ragazza è ancora più difficile, è opinione comune che se ce la fa è, appunto, una troia.
E' invidia, ignoranza, maldicenza: tutte arti in cui siamo fortissimi.
Posso chiederti conferma delle cifre sulle armi vendute a gheddafi? Farebbero 13.000 euro a pistola: se è così gli abbiamo tirato un bel bidone :)

Fryan ha detto...

Girando su youtube la gente non si fa scrupoli a scrivere queste oscenità. Diventa molto chiaro perchè i vaneggiamenti ideologici di alcune entità politiche, e il populismo di altri, fanno molta presa... c'è gente che davvero la pensa così. Le parole sono pietre! Oggi si usano a piacimento. Dispiace che persone che tentano di fare ragionamenti seri trovino un muro di ignoranza davanti. Non mollate!!

freddy ha detto...

Condivido con Emilio,Sgarbi 6 un'arrogante e vigliacco,spero di non vederti + in tv.

AL ha detto...

Ti dirò, non dài l'idea di una persona competente e capace; quelle volte che ti ho vista da Santoro, ho immediatamente cambiato canale (pessima dizione, parlato quasi incomprensibile, domande sciocche e banali); appartieni alla categoria dei fighetti, saccenti, boriosi e insopportabili; hai un senso del reale pari alla mie competenze sulla fisica quantistica; scrivi molto male; il tuo libro è una provocazione furbettina che lascia il tempo che trova; il tuo è il tipico garantismo peloso...
Però hai tutta la mia solidarietà.
Ciao,
Alessandro

Sara Durantini ha detto...

Ho letto solo le prime righe, poi ho dovuto andare oltre. Queste cose sembrano essere diventate la normalità, nessuno sembra farci più caso. Mi fanno tanta pena (e anche rabbia!) quelli che hanno scritto certi commenti (compreso chi si è eletto giudice del tuo lavoro e della tua persona anche qui nel tuo blog). Credo che urlare la rabbia conta poco se dall'altra parte c'è una schiera di sordi, continuare a fare il proprio lavoro, con passione e dedizione, forse è questa l'unica cosa che aiuta la mente e lo spirito.

Giancarlo MATTA ha detto...

Gentile Giulia,
ho visto la Sua intervista a Marine Le Pen su "Servizio Pubblico" del 2 Maggio 2012 e mi permetto domandarLe: cosa ne pensa Lei di quanto ha affermato la Le Pen ? Nella attesa di Sua gradita risposta porgo cordiali saluti.

pavelyyyz ha detto...

non condivido gli insulti volgari (come si potrebbe) ma che sei una chiaccherona, figlia di papà che ha buona padronanza del vocabolario, è fuori di dubbio. poi con questa condivisione dei commenti cosa vuoi dimostrare? E QUINDI?

Anonimo ha detto...

hey, avete trovato le cassette del summit MMT?

francesco ha detto...

Ciao Giulia , per me sei una grande giornalista proprio perche' cosi giovane ti stai affermando in questo paese dove si tende accuratamente a isolare le persone intelligenti e i giovani di talento sono costretti ad andare all'estero, la tua professionalita' ha un valore aggiunto in quanto ti devi confrontare con delle realta' alquanto meschine e con le invidie di persone che in fondo sanno di essere dei falliti... Seguo la trasmissione servizio pubblico, i tuoi servizi e articoli con interesse e simpatia. Ciao Francesco.

Anonimo ha detto...

tutto molto bello, ma le cassette del summit mmt? trovate?

Enzo ha detto...

Che schifo.
A parte questo...
oltre al maschilismo e alle volagarità gratuite e totalmente fuori luogo...e prive del minimo interessamento alla sensibilità dell'interessata(che ovviamente potrebbe leggere i commenti) e di chiunque la conosca personalmente...
A parte tutto questo:come dici tu, nessuno commenta L'ARGOMENTO del video. Tutti a parlare di CHI sta parlando(nei termini peggiori possibili e dicendo anche cose violente che nessuno-spero- si permetterebbe mai di dire a voce; che codardi tra l'altro,usare la'nonimato della rete per dire le peggio cose).
Boh, non so più cosa scrivere, mi dispiace. Mi chiedo perchè nei commenti di youtube accadano sempre cose del genere...scritte forse da frustrati.
Se fossi donna non so come farei a vivere in questo paese, davvero.
E non solo per i commenti online.

Anonimo ha detto...

un po' ci stai marciando sopra, ché in realtà quei commenti non ti hanno dato così fastidio, tanto da riportarceli tutti quanti per soddisfare il tuo ego
di' la verità, alcuni ti hanno anche un po 'eccitata

Domenico Serra ha detto...

Lei non immagina la gioia serale; improbabile quanto inaspettata sensazione trasmessa ad una persona comune come me. Questa è un'epoca di nullità intellettuale, dove la donna resta un oggetto più per paura della sua improvvisa superiorità dinanzi alla sofferenza, che per motivi reali. L'esteticità spesso frammenta la resistenza intellettuale dell'interlocutore, pensando a demenziali conseguenze. Il tema da lei citato ne è un esempio. Lei mi ha restituito la voglia di vivere. E dopo il confronto allibito di un Silvio Berlusconi, invidioso di un'irraggiungibile cultura, ha completato l'opera.
Lei sfida se stessa con la sua surreale presenza scenica, questo la condizionerà per sempre ad un doppio esame. E' così.
E' stata l'essenza mediatica della serata; il mio umano, surreale, formale e sincero desiderio di poterle un giorno stringere la mano.

Grazie. Mi è tornata la voglia di credere che possano esistere donne come lei, capaci di prendere a calci nel culo il mediocre passato politico del mio paese.

Domenico Serra

Stella Alfredo ha detto...

ochnomin932Ben detto Domenico,Giulia è una donna che ti da la voglia di continuare certe battaglie e tutto questo senza approfittare del fatto di essere una piacente ragazza!

matteo ha detto...

Lascia stare i commenti di quelle merdacce,tutto in crampi atroci alle palle gli torna. Sei bella e intelligente continua così! Ps se fossi più giovane ti porterei a fare un giro in vespa =)!

Marco Levizzari ha detto...

Che tristezza..
Non ce l'ho fatta a leggerle tutte..
Chiedo scusa
Marco

Anonimo ha detto...

Con tutto rispetto, i commenti sono volgari e beceri, come quelli che troviamo su youtube o i siti dei giornali, ma spesso sono il risultato di gente che non ha niente da fare (o almeno in quel momento non ha niente da fare) e si scarica scrivendo scemenze. Secondo me questi commenti non vanno nemmeno considerati, ancora meno analizzati. Sarebbe come chiedersi perchè un calciatore viene insultato malamente dai tifosi dell'altra squadra quando scende in campo.

Anonimo ha detto...

ciao Giulia, mi chiamo Elisa.Leggere questi commenti mi ha fatto soffrire. Purtroppo questo è il trattamento riservato a noi donne qui in Italia, se sei bella e intelligente sei una Zoc...la, però tutti a difendere l'onorablità delle varie Olgettine, uomini e donne in difesa del ruolo femminile. Ovviamente i veri uomini non sono contemplati. Un vero uomo non si sarebbe mai permesso di scrivere atrocità simili. Una vera donna non avrebbe neanche pensato di darti della zocc.....la. Ci vorranno decenni prima che questa mentalità possa cambiare. Forse un giorno le nostre figlie e lo nostre nipoti potranno godere di maggiori diritti e maggior rispetto. TANTI AUGURI GIULIA. E SEMPRE IN GAMBA

MarcoS ha detto...

Chi ha commentato con quelle frasi è la classica persona che vedendo una ragazza carina in tv pensa "questa avrà allargato le gambe" senza pensare che magari quella persona, carina o meno, si trova lì per un motivo e se viene riconfermata significa che MERITA... altrimenti, come in ogni azienda, viene mostrata la porta.

Non ti scandalizzare, quelle sono le stesse persone che da un lato offendono e dall'altro difendono magari il politico (uomo) che va con le escort

Stefano Marcialis ha detto...

Ciao, se non ti riconosci in questi commenti, l'indifferenza è l'unica soluzione. la mancanza di educazione e soprattutto rispetto per le persone è veramente difficile da combattere. si rischia di sprecare energie inutilmente. chi vuole veramente evolversi come essere umano, purtroppo, deve avere valori alla basa molto forti. dico purtroppo perchè leggendo certi commenti è chiaro che a questa gente manca veramente un grosso pezzo di vita...corrispondente agli anni nei quali, qualcuno, avrebbe dovuto insegnare loro educazione e rispetto...e questo è un treno che passa poche volte nella vita...concludo dicendo che io sono abbastanza critico nei tuoi confronti, penso che il giornalismo soffra come altre professioni di troppa autoreferenzialità...ballarò, piazza pulita, porta a porta, ogni tanto servizio pubblico... il nulla cosmico. ultima cosa...raccogli ancora qualche kilo di insulti e poi facci un bel libro ;) alla faccia di chi ti vuole male!

cxbaob ha detto...

Purtroppo non siamo ancora riusciti ad abbandonare i preconcetti sessuofobici che appartenevano al nostro passato. Credo che l'unico rimedio sia la cultura, cosa che probabilmente in Italia è ancora troppo scarsa. Non lasciarti intimorire e continua con il tuo ottimo lavoro, sono con te.

Anonimo ha detto...

L'unica vera maledizione di questo Paese è l'ignoranza di molte persone.
Mauro Vazzola, Jesolo.

Anonimo ha detto...

Cara Giulia,
l'unica cosa che mi suscita leggere questi commenti è di triste consapevolezza di quanta rabbia tante persone abbiano dentro verso se stessi, una rabbia che non riescono ad esprimere se non con grande disprezzo nei confronti del mondo. Se solo guardassero a questa rabbia con sincerità e ci facessero i conti non se la prenderebbero in questo modo contro scelte e libertà altrui...è proprio triste...Barbara

Paolo Mariano ha detto...

sei anche tu una creatura di Dio a cui si deve rispetto!

Diego Marchi ha detto...

Posso solo dire non ti curar di loro ma guarda e passa... Tante volte (anzi quasi sempre) non sono d'accordo con te ma comunque ti ritengo una persona intelligente con le tue idee e non ritengo giusto insultarti. Ci sono persone che meritano questo trattamento in risposta alla loro stupidita'...

Sappiamo che gli italiani sono un popolo che guarda molto piu' all'apparenza che alla sostanza, questo e' dettato in parte dalla cultura ed in parte dall'esempio che abbiamo avuto negli ultimi 20 anni. Un cambiamento di valori che non ha reso certo un gran servizio alle donne.

Buon lavoro Giulia, continua per la tua strada.

Anonimo ha detto...

Chi scrive certe cose mancando di rispetto a una donna non merita nemmeno di essere considerato una persona..va trattato da animale.
Hai tutta la mia stima Giulia,non ti far condizionare da quei poveracci
Claudio F

A. ha detto...

Quelli dei commenti sono i nostri amichetti stupidi delle elementari, quelli che abbiamo abbandonato durante l'infanzia, quelli che poi fanno gruppo e parlano male alle spalle, si trovano sempre indietro nella vita, e vanno a generare la classe dei nuovi poveri del 2013, poveri soprattutto di cultura.
La responsabilità è nostra, proprio perchè li abbiamo lasciati dietro. è senz'altro questa forma di egocentrismo che tutti possediamo nel tentativo di realizzarci scaricandoci di dosso i pesi. esser parte di una società, oggi, non è che un eufemismo per mascherare il fatto che siamo tutti sempre piu soli.

Anonimo ha detto...

Raramente sono in accordo con quanto afferma la signorina Innocenzi. Detto questo le esprimo solidarietà per gli indecorosi insulti di questa marmaglia ignorante e fascista. Fabrizio Bina.

Giannantonio Giuffre' ha detto...

Il guaio è che non vi sono solo i fascisti che offendono, anzi la stragrande maggioranza di loro ha idee??? di sinistra... Che schifo! Giulia spesso non sono d 'accordo con te, e penso che molti di questi che offendono sono figli della cultura del sospetto da anni propagata da Santoro ed estrema sinistra, ma hai tutta la mia solidarietà.