20 agosto 2011

Dead (not anymore) man walking

3 americani sono da oggi in libertà dopo 18 anni di prigione (e 1 condannato a morte) perché non avrebbero ucciso 3 bambini. Sono entrati teen-ager e escono uomini.
Se fossero stati ammazzati dal boia manco questo.


2 commenti:

Giangi ha detto...

La cosa più terrificante è pensare, indipendentemente da qualsiasi valutazione giuridica, come la verità processuale non è la verità storica...e nonostante questo "assioma", c'è ancora chi, anche nelle chiacchere da bar, continua a difendere la possibilità dell'applicazione della pena di morte.

Francesco ha detto...

Ciao, tutto ok? E gli è andata "grassa", come dici tu: potevano uscire di galera in orizzontale... La pena di morte è assurda. Ciao!