5 dicembre 2010

Facebook rating

Belen Rodriguez ha più fan di Roberto Saviano.
C'è bisogno di aggiungere altro?


10 commenti:

Inneres Auge ha detto...

Siamo in Italia, Giulia.

Anonimo ha detto...

+1 per saviano

socialista eretico ha detto...

su su non facciamo i moralisti.
è evidente che lo svago vuole la sua parte e che l'impegno politico sociale è minoranza.
del resto, quando è stato di moda l'impegno... beh si è visto che fine hanno fatto la generazione anni 70

Anonimo ha detto...

Forse perché chi usa Facebook per quello che è (cioè un divertimento) è più numeroso di chi pretende di farne uno strumento eccessivamente serio

Fabio ha detto...

Senza contare tutti i bimbiminkia che girano per Facebook e che non sanno neanche cosa abbia scritto Saviano :)

Anonimo ha detto...

Quel "rating" trae in inganno e c'è una motivazione molto semplice.

Non tutti usano il computer o hanno dimestichezza con Internet e Facebook..

Si pensi a quelle fasce di età che sono riluttanti all'uso del Pc.

Per esempio quelle persone anziane che nonostante abbiano la dovuta informatizzazione non partecipano fattivamente come i "giovani"...

Se volessimo rintracciare un dato obiettivo e reale, dovremmo fare riferimento alla trasmissione di Fazio e Saviano con quegli oltre 10.000.000 telespettatori che la dicono lunga sulla popolarità di Roberto e &.
altro che Facebook fans, lì si è fatto il pieno..

Quelli erano i veri fans, fans della legalità, della società civile, della libertà di pensiero, della democrazia, dei diritti umani e non del gossip.



Saluti
Giulio
.

Flanz ha detto...

Com'è che era? "Tira più un..."
Ciao

Francesco ha detto...

Ciao Giulia,
non mi stupisce, purtroppo Saviano è anche odiato da certe persone (la macchina del fango ha fatto la sua parte), mentre Selen è amata da uomini, bambine che le vorrebbero assomigliare (siam messi bene...) eccetera. Come dici tu c'è poco da aggiungere... Ciao!

Francesco ha detto...

Rettifica:

Mi scuso, ma nel post precedente ho chiamato "Belen", "Selen": mi scuso per l'errore, ma tra i nomi c'è assonanza. Non intendevo offendere nessuno. Ciao!

Paolo Calò ha detto...

Roberto Saviano bisogna leggerlo! capirlo! Di cosa ti stupisci in un tempo di nulla contenente e di tutto apparente? Ciao e Buon lavoro! Con stima Paolo