9 settembre 2009

E tre. Un passatempo, no eh?

E siamo a tre (senza considerare le due volte durante la campagna elettorale per le primarie del Pd). Mi viene da pensare che c'è gente che ha tanto tempo da perdere, se si divertono a passare il tempo a occupare il mio blog con scritte senza senso, oltretutto scurrili (perché dovranno mandarmi a fanculo, quando sarei io a doverceli mandare, non s'è proprio capito). Se tutto questo servisse per mandare dei messaggi di grande levatura, di qualsiasi tipo, sarei più comprensiva, me ne farei più una ragione.
Così penso che abbandonerò Wordpress, visto che nonostante tutti gli aggiornamenti fatti (effettivamente le volte precedenti ero una preda facile), sembra che il mio blog sia un porto di mare.
Quel che mi scoccia, in tutta questa storia, è che ogni volta devo disturbare i poveretti disposti a darmi una mano, visto che io non ci capisco una mazza di queste cose.
Forse, il punto è proprio questo: vorrei trascorrere un'esistenza che non danneggi gli altri, ma che ambiziosamente possa dar loro una mano, addirittura migliorando la loro vita.
Sembra che invece ci sia gente che non aspetta altro che danneggiarti.


6 commenti:

Andrea Intonti ha detto...

Ciao Giulia,
3 attacchi nel giro di poco tempo sono probabilmente un vero e proprio record mondiale. Evidentemente scrivevi cose che a loro non piacevano (purtroppo non ho fatto in tempo a leggere molti dei tuoi post, ma quei pochi che ho letto non erano niente male, per cui ti faccio i miei complimenti), e non sono capaci di confrontarsi, come invece dovrebbe essere.
Non abbatterti, nonostante gli attacchi, non puoi darla vinta a loro. Giusto?

Giulia Innocenzi ha detto...

E chi si abbatte?!
Dar fastidio sempre!

Andrea Intonti ha detto...

Bene, allora buona "fastidiosità" e buon lavoro. :) Spero che su questo spazio ti lasceranno più tranquilla...

Mattia ha detto...

Possibile che non conosci qualcuno che ti possa dare una mano a mettere in sicurezza il sito? Che servizio di hosting usavi?

socialista eretico ha detto...

mi sono perso l'ultimo attacco! :-(
allora il primo era un hacker musulmano "retrò" (dimostro la mia abilità e ti svelo il bug) , il secondo era probabilmente un razzista che rispondeva al musulmano,
il terzo ?

forse sei incappata in una guerra virtuale. sei un "danno collaterale" virtuale :-)


cmq puoi passare alla radicale fainotizia . a parte che il galli sembra sempre latitante, funziona bene , anche se è un po' limitativa in alcuni cose (ma forse la uso io distrattamente).
io uso splinder per il blog e hostingvirtuale per il sito che gestisco. nessun problema di hacking per ora ma sono decisamente meno appetibile di te ;-)

Simone Lappano ha detto...

Dubito che siano attacchi "personali", generalmente le piattaforme per blog sono vittime di attacchi generalizzati, specialmente se sono attive in campo internazionale.

Non ho visto il terzo attacco, ma per quanto riguarda i primi 2 non avresti potuto fare niente per evitarli, quel genere di attacchi è diretto al server centrale che ospita i blog (wordpress nel caso), non sono violazioni dell'account personale. Se posso darti un consiglio, sperando che tu non ne abbia mai bisogno d'ora in avanti, dovresti evitare di pubblicizzare l'evento mentre è in corso, perchè a volte i cracker nascondono all'interno delle pagine che fanno apparire del codice che potrebbe risultare dannoso per la piattaforma ospitante, e meno accessi al blog ci sono, minori sono le possibilità che tale codice venga eseguito correttamente.

Buona fortuna e buona lotta!