30 marzo 2011

Bombe mirate

Vi invito ad andare su questa pagina e a verificare con i vostri occhi di quali pensieri sono capaci quelli del Partito dell'Amore...
Noi siamo fatti così: ci facciamo una sonora risata, anziché minacciare querele.



14 commenti:

Giovanni Del Bianco ha detto...

La scuola veltronian-obamiana?
Serva? Comunista? Velina? Ignorante?
Ma che cazzo scrivono? Che gente:
prendono tutti i luoghi comuni che conoscono e li mescolano in un unico calderone. Ragazza carina? Velina. Lavora a Annozero? Comunista. Con Santoro, poi? Serva di Santoro. Non è allineata? Ignorante.

Brutti tempi per la gente che pensa con la propria testa, cara Giulia...

Anfibietta ha detto...

Si divertono cosi'. Dei mentecatti!

Gaetano ha detto...

Cara Giulia,
essendoci chiari insulti in quei post io li denuncerei. Non dovresti lasciar correre. La strategia "non ti curar di loro ma guarda e passa" col tempo ha alzato sempre di più l'asticella dell'indignazione finchè siamo arrivati al punto che politici e potenti credono di poter comunicare tramite insulti e/o rutti. Non bisognerebbbe mai voltare la testa di fronte all'inciviltà. Un abbraccio.

Maxso Magazine ha detto...

I "berlusconini" sanno dire solo la parola "comunista"? Quella pagina di Facebook viola le regole. Non mi riferisco solo agli insulti. Protesti fare una denuncia alla polizia postale. Riguardo al programma di Paragone, posso solo consigliarti di non andarci più. Il motivo? Ogni discussione finisce sempre in caciara. Soprattutto quando è ospite Vittorio Sgarbi.

Anonimo ha detto...

Ti esprimo solidarietà.
Giulia non reagire alle provocazioni.
Se reagirai a quelle vili provocazioni, farai il loro gioco e loro non aspettano altro. Non so se capisci...
Sono delle vigliaccate di personaggi che nella società civile non hanno né arte e né parte.
Lasciali cuocere nel loro brodo e ricorda che: se a ogni "cane" che abbaia dai un calcio, due soli piedi non ti basteranno più!
Bene hai fatto a informarci dell'accaduto, ma adesso è opportuno ignorarli e voltare pagina non curandosi di loro.
Non si può perdere del tempo prezioso con ciò che è nulla miscelato col niente.


Saluti
Giulio

Francesco ha detto...

Ciao Giulia,

Secondo me fai bene a fregartene: alcuni non hanno niente da fare nella vita!

Ciao!

Paolo ha detto...

IL SENTIMENTO DEGLIITALIANI RIASSUNTO DA BENIGNI!!!!http://www.youtube.com/watch?v=7YCVSePryPo

Giangi ha detto...

Sono ormai fuori controllo, ossequianti solo del copione che gli viene dato da recitare, incuranti di essere coerenti con quel pò di cervello che (forse) hanno avuto o gli resta.
Il dogma è quello che Berlusconi vuole e dice, il resto è eresia. Sembra di essere tornati ai tempi dell'Inquisizione (mediatica).
Massima solidarietà a Giulia.

Anonimo ha detto...

Rimane il fatto che parlare di "bombe mirate" è proprio un pò una vaccata, da tutti i punti di vista (e io decisamente non sono uno del Partito dell'Amore..).

Anonimo ha detto...

che trogloditi
fede mello

Anonimo ha detto...

P/ Giovanni Del Bianco

Il mondo dei malati di mente, solo i pazzi sono normali .

il mondo di corrotti, solo i corrotti sono normali .

il mondo del ignorante solo il ignorante sono normali .

E le persone che hanno subito attacchi militari libiche, per ordine del dittatore?

Da che parte è italia?

Parte del popolo ha sofferto o il dittatore?

Creare un'etichetta per chi è a fianco con la gente che soffre?

Sei un ignobile .

Giovanni Del Bianco ha detto...

Non credo che l'anonimo qua sopra si riferisse davvero a me, visto che ciò che scrive non c'entra nulla col mio post, in cui prendevo in giro chi fa facili etichette sulle persone, nel caso specifico, su Giulia, definita comunista lei che è radicale, serva, velina e ignorante lei che invece è preparata, vestita e indipendente.

Se per questo, l'anonimo deve dirmi "ignobile", vabbé, lo incasso lo stesso: me ne farò una ragione.

Luca ha detto...

io li ho segnalati a facebook comunque sti cretini.non mi va giù che esistano pagine del genere contro persone come te che fanno bene il proprio lavoro

Anonimo ha detto...


Noi siamo fatti così: ci facciamo una sonora risata, anziché minacciare querele

Scusami, ma fra una sonora risata e l'altra, potresti dirmi quali sarebbero gli estremi di reato?
Grazie mille e ciao e sei bellissima.