28 marzo 2011

Perché non lo chiedete a loro?


Cosa dicevano quelli? Ah sì, che l'intervento in Libia per la no-fly zone è uguale alla guerra in Iraq contro Saddam Hussein.
Provate a chiederlo a quelli di Bengasi, vediamo che vi rispondono.


5 commenti:

gianluca ha detto...

Rischiamo di diventare cosi' anche noi.
C'e' anche una parte del video che "e' stata tagliata", quelle delle bombe di gheddy sulla gente.

Giangi ha detto...

Con buona pace di molti esponenti del governo e del nostro parlamento, siamo sicuri che se qualche "iena" si presenta a chiedere "dove si trova la Libia", sanno rispondere esattamente?
Pacifismo e guerra, dittatore e rivoluzionari, morte e vita...sembra che siano parole o valori incidentali, nelle argute discussioni di chi pensa solo secondo sondaggi.

panormocritico ha detto...

beh, esatto Giulia.

Anonimo ha detto...

Proviamo a chiedere ai Siriani, invece (o agli Yemeniti) perchè di loro se ne fregano tutti.... Ops, anche qui, tra le mille etichette, la parola Siria brilla per la sua assenza...

Anonimo ha detto...

P.S.
E noto che anche Tibet è un'altra etichetta che manca...