12 aprile 2011

A prescindere

Oggi alle 11 su Rai3 al programma di Mirabella, A prescindere, parleremo di mobilità sociale. Ossia di quanto sia immobile l'Italia.
Pensavo a un dato: Berlusconi 74, Napolitano 86, Bersani 60 vs. Zapatero 51, Obama 50 e Cameron 45...


11 commenti:

isidoro ha detto...

Il ricambio generazionale è fermo in italia in tutti i campi. Televisione: Gianni Morandi festival, Pippo Baudo ecc.
Radio:i dj più famosi quanti anni hanno? Linus, l'Olandese Volante ecc.
Imprenditoria: Conosci qualcuno che conti sotto i 55 anni?
Purtroppo in Italia abbiamo bisogno delle figure "paterne e materne" per sentirci sicuri. Vogliamo i miracoli dai giovani ma non abbiamo il coraggio di metterli/metterci alla prova.

Anonimo ha detto...

Complimenti, mi sei piaciuta molto!

Il giovane Dave ha detto...

"Ciao, sono Matteo Renzi"

-Crozza

Francesco ha detto...

Ciao Giulia,


In questo Paese l'ascensore sociale, come si dice, non esiste, o se c'è, è rotto da un pezzo. I vecchi stanno attaccati alle loro poltrone con le unghie e "le dentiere". E' uno schifo. Bisognerebbe gentilmente forzarli, in tutti i campi, a levarsi dalle palle: tanto noi giovani di peggio non potremo fare, peggio di così. Direi che è un pezzo che i più grandi fanno cazzate: c'è stata una generazione che lottò per ottenere dei giusti diritti sociali (lasciamo correre la questione se si sia o meno esagerato nella tutela, non vorrei parlare di questo) e li ottenne. Mi sembra che da allora però...

Ho trent'anni e di danni non ne posso aver fatti molti, ma i cinquantenni, sessantenni e parte dei settantenni possono dire lo stesso?... Insomma, largo ai giovani: abbiamo pure noi il diritto di fare cazzate in questo paesucolo!
Ciao!

socialista eretico ha detto...

la mobilità sociale non è solo questione anagrafica ma anche economica.
nel senso che i figli di laureati si laureano, i figli di ricchi guadagnano tanto.

Giangi ha detto...

Non voglio fare il Matteo renzi di turno, ma mi fa riflettere che se inquadrano le prime file dei tanti congressi di partiti e partitini, si vedono poche facce nuove e poche facce giovani...se questo non è sintomatico di una "nuova" politica, è però indicativo di un immobilismo.

Francesco ha detto...

"Salve! Sono Matteo Renzi!":-) Allo stile Crozza!;-)

Anonimo ha detto...

Giulia non dà mai i numeri :-)

Ma questi me li voglio giocare al lotto e su tutte le ruote... 11 3 74(meno probabile) 86 60 51 50 45.
Chissà che non siano già usciti? Accidenti a me, è uscito il 3 e il 74 sulla ruota di Bari... dovevo giocarli questa mattina!
Giulia, non è che per caso hai qualche altro sondaggio numerico da fornire? :-) hahahehe

E sì, Giulia è davvero speciale! Ci fa anche vincere al lotto. Strepitosa, un vero portento!



Saluti

enrico.def@tiscali.it ha detto...

http://www3.lastampa.it/torino/sezioni/politica/articolo/lstp/398230/

Fantastico!...per il PD la grande idea per il futuro della mia città (Torino) è mettere in lista per le elezioni l'ex luogotenente di Craxi, politico vecchio stile anni '70 e '80 nonchè pluricondannato con sentenze definitive per tangentopoli. Mi permetto di dire che mi sembra una gran bella idea del Ca***...possibile che non ci sia uno sotto i 30 anni che non si meriti la candidatura più di questo rifiuto umano?...intanto spiegatemi chi ca*** dovrei votare
...ho trovato la soluzione: faccio prima a cambiare città...in attesa di cambiare nazione.

enrico.def@tiscali.it ha detto...

...riscrivo il link:


http://www3.lastampa.it/torino/sezioni/politica/articolo/lstp/398230/

enrico.def@tiscali.it ha detto...

...ultimo tentativo...


http://www3.lastampa.it/torino/sezioni/
politica/articolo/lstp/398230/