2 dicembre 2009

Eccezzo di zelo

Il presidente della regione Lombardia Formigoni, insieme al sindaco Moratti e al presidente della provincia di Milano Podestà, è indagato per smog.
Orbene, nonostante la mia sensibilità ecologista e il mio impegno personale per il riciclaggio e il tentativo di inquinamento zero, questo avviso di garanzia mi sembra eccessivo.
Non basterebbe, infatti, un po' di informazione sull'argomento, e la libera scelta (elettorale) dei cittadini?


1 commenti:

Gianluca ha detto...

Magari bastasse questo.
Ci sono norme locali che, non curanti di disposizioni nazionali ed europee, vanno a sostitursi al legslatore nazionale (penso all'utilizzo di fanghi in agricoltura e compost, individuando limiti di inquinati "nuovi") con l'intento di andare incontro più ad esigenze economiche che di salute pubblica.
Pesiamo pure alla normativa pugliese (caso Ilva di taranto) che individua un "nuovo" limite di diossine...l'immobilità del Leislatore nazionale e l'eccessivo attivismo del Legislatore locale, più che rendere organico il settore lo frazionano, a probabile scapito della salute e dell'ambiente.