17 giugno 2010

Come semo ridotti...


Siamo ridotti a discutere inter nos del "modello Lega" per un partito "radicato sul territorio"?
Almeno ne discutessero con quelli della Lega...
Mah.



4 commenti:

Andrea ha detto...

Questo ti dà il livello del dibattito all'interno del PD: in questo caso in particolare niente più idee, solo brutte copie di brutte idee altrui...

Gianluca ha detto...

O sei un genio o devi sostituire Toscani nella prossima pubblicità...ma la foto dietro la "grata", è un invito alla classe politica?

socialista eretico ha detto...

mah! modello lega! e perchè no, modello Russia o modello Cina!! ma questi stanno fuori!!

piuttosto Giulia: perchè il partito radicale non organizza una controffensiva antileghista nel Nord imperniandola sull'abolizione delle province e sul parassitismo del popolo degli assessori legaiolo?

è evidente che le province succhiano sangue alla popolazione locale e che i Radicali da anni vogliono abolirle.

Gianluca ha detto...

Perchè, per quanto populisti, i leghisti sanno vendere il proprio prodotto o, comunque, sanno fare qualcosa e, rispetto ad altri schieramenti, la gente sceglie la meno peggio...più che attaccare frontalmente la Lega, bisognerebbe attaccarla sul modo di fare.
O altrimnenti il 60% dei veneti, per aver votato Zaia, è una manica di imbecilli totali