5 giugno 2010

Venghi, venghi


Essendo in collegamento e avendo a che fare con la carica e la tensione dei ricercatori degli enti soppressi non avevo carpito l'attimo, che ho potuto recuperare facendomi un giro sui blog: andate al minuto 4.55 del video e godeveti un bel "venghi in Parlamento" di Bersani.
Può scappare, per carità.
Però Bersani ci si mette proprio d'impegno per lanciare la palla agli avversari, eh?!


8 commenti:

Anonimo ha detto...

ma sì, gli è venuta fuori tipo "veng'in Parlamento"... non mi sembra una tragedia...

sonic ha detto...

E' la prima volta che ti scrivo, a dir la verità ho scoperto l' altro ieri il tuo blog.
Terzo rigo verso la fine ' godeveti'
:-)
Comunque, scherzi a parte, penso che sia difficile essere segretario di un partito che trova difficoltà a rilanciarsi,a riproporsi come soggetto principale nello scenario politico in cui viviamo.
I motivi andrebbero analizzati nel complesso.
Una cosa importante penso sia il fatto che la società è cambiata, forse ormai stanca.
Eppure intravedo una grande necessità di democrazia, di uguaglianza, di giustizia, cose necessarie. Esiste tutto un terreno su cui poter costruire.
Non mi dilungo, alla prossima ;-)
P.S. Sei brava, vai così, complimenti.

Pietro ha detto...

Venghi è insentibile, perfino da Fantozzi!

Gianluca ha detto...

Quando le parole sono forma e non sostanza...
Quando si è abituati a parlare per raccontare una bella storia o per esercizio retorico...
quegli interlocutori (Bersani e Tremonti) sembravano invece quelli più fuori posto...la stessa differenza che passa tra insegnare ad operare e fare l'operazione!

Inneres Auge ha detto...

Dopo aver sentito GOGOL da parte del berlusca, mi aspetto di tutto!

socialista eretico ha detto...

a proposito di parle,
ehm... giulia... la tua voce continua a non essere propriamente una voce gradevole.
(lo so che sei di rimini ma a me continui a sembrare calabrese. boh)

Max ha detto...

Bersani sembra un clown licenziato da un circo...

Giulia Innocenzi ha detto...

Calabrese?! Socialista eretico, stai male...