19 febbraio 2010

Risarcimento per Minzolini (a noi)


Ma chi è questo Augusto Minzolini, che si è inventato l'editoriale del Tg1 come spazio di propaganda di stato, e che da ultimo ha avuto il coraggio di dire che da tutta l'indagine sulla Protezione civile, ne emergerà che
l'immagine del paese subirà un altro colpo e alla fine della storia anche noi italiani non avremo nessun risarcimento
?
l' articolo, nella parte in cui attribuisce a Violante dichiarazioni su Dell' Utri, fu frutto di impressioni soggettive determinate da malinteso all' interno di una conversazione su altro soggetto.
forma di giornalismo che si basa sulla raccolta di dichiarazioni anche informali di uomini politici, senza alcuna verifica delle informazioni raccolte.
Con questo popò di curriculum, le sue dichiarazioni su Bertolaso non fanno una piega.
Con buona pace di Minzolini, infatti, non accomunerei il risarcimento che spetta agli italiani (di soldi loro, oltre che del diritto a essere governati da gente che non li voglia fottere ogni due su tre) è cosa un po' diversa dal "risarcimento" di Bertolaso, che se risarcimento dovrà essere, sarà da se stesso per essersi fatto raggirare da loschi figuri.
Al momento, l'unico risarcimento di cui non si vede neanche l'ombra è quello politico.
A dimettersi, infatti, non ci pensa proprio nessuno.



4 commenti:

Max ha detto...

Sinceramente, mi rifiuto di commentare le baggianate dette da "Mastrolindo". Quando ci furono i casi Letizia e D'Addario, lui fece un editoriale dicendo che il suo TG non avrebbe mai parlato di gossip. Poi per tutta l'estate ci ha rotto i maroni con la storia Clooney-Canalis... Minzolini è il "vassallaggio" fatto persona. Povera Italia.

andima ha detto...

Per capire davvero Minzolini basta vedere come e' realmente la sua faccia nello specchio della verita'

http://www.youtube.com/watch?v=VoQ_eLBZMmw

Antonio ha detto...

Ciao Giulia.
Ormai non ci sono più parole per commentare l'operato di Minzolini.
Personalmente lo trovo estremamente addomesticato e talmente al servizio di colui che comanda il baraccone che continua a contraddire anche ciò che la storia ha scritto.
Non mi piace, non si basa sui fatti ma solo su convenienze; non dovrebbe fare il direttore del telegiornale principale della rete pubblica.
Ma forse ormai dobbiamo abituarci alla trasformazione da tv pubblica a tv di governo.
Ciao, complimenti e un saluto da Rimini!
Anto

Gianluca ha detto...

Chi è Minzolini? La risposta della Rai ad Emilio Fede.