4 marzo 2010

E' questione di civiltà

Anche in Iraq ci saranno le elezioni.
Guardate come sembrano pulite e in ordine le strade di Bagdad in termini di manifesti elettorali:
E guardate invece la situazione a Roma:
A voi l'ardua sentenza su quale delle due città, esclusivamente sotto questo punto di vista, sia messa meglio.
E pensare che c'era chi aveva il coraggio di dire che la "civiltà occidentale è superiore alle altre". Forse è vero. Sarebbe però da interrogarsi se noi facciamo parte della civiltà occidentale, appunto.


4 commenti:

mmc ha detto...

D'altronde, con il condono preventivo sulle affissioni che si erano fatti...

Anonimo ha detto...

noi facciamo parte di berlusconia, né occidentale né altro..
LUCA

Anonimo ha detto...

facciamo ridere il mondo....e pretendiamo di insegnare ad altri popoli!

Gianluca ha detto...

Basterbbe leggere l'articolo di oggi (05.03.2010) di Travaglio su "Il Fatto Quotidiano", in cui ricorda come incredibilmente anche su questo argomento, molti che stanno tuonando contro le regole, in un'altra occasione erano proprio che ne richiamavano il rispetto assoluto (elezioni regionali Lazio, "caso" Storace-Mussolini)...insomma sono riusciti a fare i voltagabbana su tutto! Chissà quale sarà il prossimo argomento su cui cambieranno, all'occorrenza, idea...è aperto il sondaggio!