18 marzo 2010

Nun ce posso crede

Ma veramente hanno radiato Aldo Busi da tutte le trasmissioni Rai per aver detto:
L'omofobo è un omosessuale represso, sono un danno per la società
?
  1. Vorrei sapere chi si dichiara contrario al fatto che gli omofobi siano un danno per la società (le dietrologie tipo omofobo = omosessuale represso lasciano il tempo che trovano);
  2. Dove sarebbe il riferimento esplicito al Papa che gli è valso l'espulsione? Qualcuno forse ha la coda di paglia?
  3. E anche se avesse attaccato il Papa, qual è il problema?



5 commenti:

Filippo.W.Liberato ha detto...

il problema è che siamo in Italia...

Il carbonaio ha detto...

Il problema Giulia è che, come disse l'attore Pino Caruso, "a Londra, tranne il Papa, c'è tutto. A Roma, tranne tutto, c'è il Papa.
Il problema reale è proprio che siamo in Italia e molte cose non sono concesse anche perché siamo i "vicini di casa" del Vaticano, e pertanto non possiamo permetterci di offenderlo!
Se poi ci aggiungi il tremendo clima di odio verso ciò che è diverso, la frittata è fatta!

Peterle ha detto...

--Vittime di A.Busi--

Evidentemente qualcuno ha la cosa di paglia... basti pensare alle parole di avant iieri di un Cardinale, in cui si afferma: "La Chiesa ha ancora una grande fiducia da parte dei fedeli. Solo che qualcuno cerca di minare questa fiducia. Ma la Chiesa ha con se un aiuto speciale dall'alto".

Questo interpreta le incriminazioni come "perdita di fiducia"... con l'arroganza e la superficialita' tipica del clericale che antepone la Chiesa all'Uomo e l'onorabilita' della Chiesa a quella delle vittime di abusi.

Non mi stupisce questa 'cacciata' di Busi: sembrerebbe che un qualche alto prelato si sia sentito 'punto' in profondita' e abbia provato un cosi' grande senso di inadeguatezza, da dover sollecitare un tale atto illiberale per alleggerire il colpo... a pensar male si fa peccato...

Gianluca ha detto...

Non scherziamo. Busi non è stato buttato fuori "solo" per aver attaccato il Papa. Sinceramente non capisco perchè l' "Isola dei famosi" sia il luogo e il posto adatto per fare certe polemiche, quando gli spazi di approfondimento sono stati "tagliati". Vi sembra giusto che sia Busi a fare politica e a farla all'Isola dei famosi? Mi dispiace, ma non era nè il luogo nè il momento adatto...e questo non vuol dire - siua chiaro - che non si dovesse affrontare la questione. Un piccolo appunto alla garantista Rai o Ventura: scusate, ma se invitate uno come Busi cosa crediate che possa fare? Parlare e discettare come fossimo all'ora del te'? Non scherziamo, Busi è stato chiamato per fare spettacolo, solo che è "scoppiato" tra le mani di chi lo ha "armato". Non credo che sia colpa del Papa la sua "espulsione" della TV...basti pensare alla risonanza che ha avuto e che avrà questa sceneggiata, su TV e giornali e internet.

democratico ha detto...

beh, la frase era "se anche il papa si scaglia contro gli omosessuali...ormai è risaputo, l'omofobo..etc etc", eccolo il riferimento al papa. poi il resto del tuo discorso è corretto giulia. certo che il polverone che si è sollevato non stupisce davvero, se si pensa che per una bestemmia si viene espulsi dai vari programmi e si è costretti a fare pubblica ammenda