12 marzo 2010

Intercettazioni cristalline

Minzolini sulle telefonate per bloccare Annozero e le pressioni del Berluska su Tg1 e Agcom:
Non so di cosa si parla, non ho ricevuto nesssun avviso di garanzia e quale è il reato? Berlusconi mi avrà telefonato due o tre volte, non di più e comunque quanto Casini e gli altri. Siamo alla follia, credo di essere la persona più cristallina del mondo, quello che penso lo dico in tv.
Bisogna vedere chi te le fa dire, quelle cazzate in tv.


3 commenti:

Gianluca ha detto...

Il dado è tratto. Sono le stesse parole che utilizza Fede...detto questo si capiscono e spiegano tante cose, sulla figura professionale di Minzolini.
Una, due o tre telefonate...il problema non sono le "modiche quantità", ma semplicemente che i politici cointattino coloro che sono, anzi dovrebbero essere "cani da guardia"

Anonimo ha detto...

Non c'è da meravigliarsi...déjà vu!
Nel frattempo sarebbe già pronto il Disegno di Legge contro le intercettazioni. E' una coincidenza?
sembrerebbe di no!

Tutto ciò che possa rappresentare un ostacolo per il diretto interessato, viene scavalcato a colpi di decreti, leggi o sbarramenti vari, continuando a scambiare l'immunità per impunità.
Non so cosa altro ci sia da aggiungere..
Nel mirino anche Anno Zero: un bavaglio per una trasmissione scomoda che è lo specchio dei problemi veri del Paese.

Saluti
Giulio

Anonimo ha detto...

Il premier a Innocenzi(commissario dell'Authority per le Comunicazioni) su «Annozero»: «Concertare per chiudere la trasmissione»

Augusto Minzolini, intercettato mentre parla di come neutralizzare o contrastare Annozero di Michele Santoro.

Fonte: http://www.corriere.it/cronache/10_marzo_14/fasano-premier-innocenzi-chiudere-annozero_7233bd52-2f44-11df-a29d-00144f02aabe.shtml?fr=box_primopiano


Saluti
Giulio