9 marzo 2010

Impossible is Cicchitto

Aperto il concorso: chi la spara più grossa di Cicchitto.
Badate bene, la sfida è ardua. Leggete un po' qui:
E' oramai ancora piu' chiaro di prima: il Pd, l'Idv, i radicali stanno facendo ogni sforzo possibile e immaginabile per evitare che nel Lazio si facciano elezioni regolari, con tutte le liste in campo, compresa quella del Pdl. Hanno la faccia tosta di gridare al periodo autoritario e fascista, quando i veri autoritari e fascisti sono loro.



6 commenti:

Anonimo ha detto...

Nulla di nuovo sotto il sole.
Le solite cose trite e ritrite dei soliti personaggi.
Il solito teatrino che non porta da nessuna parte.
E' come il cane che cerca di mordersi la coda girando tante volte su sé stesso, senza mai riuscirci.

L'Onorevole, quando non si hanno più argomenti, cerca di distogliere l'opinione pubblica dai problemi veri del Paese, dimenticando le proprie origini, dimenticando il proprio vissuto, dimenticando tante altre belle cose.. Una lista lunga, molto lunga.
Come si dice? meglio una brutta verità che una bella bugia: la verità fa male, ma rende gli uomini liberi!!!

Ma cosa ha fatto di così tanto sbagliato la sinistra?
ha semplicemente chiesto il rispetto delle regole.
Non pensavo che chiedere il rispetto delle regole e della Costituzione rappresentasse o costituisse per Fabrizio un qualcosa di simile al fascismo.
Certo, la fantasia umana non ha limiti e loro, forti del proprio potere, l'hanno abbondantemente superata.

Sveglia, che il tempo delle mucche grasse è finito!

Saluti
Giulio

Anonimo ha detto...

Per origini dell'Onorevole, mi riferisco solo al trascorso politico e, a una certa appartenenza/iscrizione del passato molto chiacchierata: propaganda 2

Saluti
Giulio

ilfreddomancino ha detto...

Seti qua se non lo batto Cicchitto!!!
Il PdL è un partito pluralista che rispetta la costituzione e tutti gli organi costituzionali.

Ho vinto qualche cosa?

socialista eretico ha detto...

il concorso su chi le spara più grosse tra i politici potrebbe essere una bella trovata

(e pensare che questo una volta era lombardiano... mah!!)

Giulia Innocenzi ha detto...

@ilfreddomancino: però a differenza tua Cicchitto quando spara le sue cazzate le pensa!

Gianluca ha detto...

No, Giulia non possiamo pensare che Cicchitto le pensi certe cose, sarebbe riconoscerli una qualità o un pregio che da sempre a subordinato all'appartenza di una parte. Visto che l'onorevole in questione è da tempo immemore nel PDL, dov'era costui quando il suo partito ha fatto "rifare" le votazioni in Molise?
E' curioso rilevare come parla per slogan e non attraverso fatti o documenti. Hanno denunciato penalmente chi gli ha impedito di presentare le liste o forse anche loro non hanno fiuducia nella giustizia che hanno saccheggiato?