20 marzo 2010

Par condicio

Anche su questo blog voglio rispettare la par condicio.
Dopo il provino per il listino, beccatevi lo spot elettorale di Italia Caruso, la "candidata velina" intervistata a Otto e mezzo giovedì scorso.
E poi non mi si dica che non do spazio a quelli del Pdl!



5 commenti:

Anonimo ha detto...

Qualcuno può illuminarmi sull'impegno politico passato di questa ragazza?
L'ho vista ad otto e mezzo e sembrava un po' spaesata (per non dire di peggio). Poi le fanno fare lo spot elettorale dove non espone manco un idea, e non la si sente pronunciare una parola?? E' proprio vero allora che puntano sull'estetica e BASTA!
Scusa Giulia, tu non ti sentiresti un po' mortificata in uno spot elettorale del genere?
uno su mille ce la fa, "a mostrare il proprio sorriso con photoshop"!!!
LUCA

Max ha detto...

Ma lo spot è stato realizzato da Federico Moccia? L'Italia è diventato il paese delle favole e delle illusioni. Ho visto la puntata di "Otto e mezzo". La tipa è andata in tilt quando la Gruber gli ha chiesto qualche esempio di mal governo fatto dall'attuale presidente della Regione Calabria. E' chiaro che queste donzelle del PDL prese dal mondo dello spettacolo hanno un disco, appena qualcuno gli fa qualche domanda più specifica vanno nel panico più totale...

Ferro ha detto...

A me dopo 4 secondi è uscito il riquadro "flirta adesso" nell'angolo in basso a destra. Gli ads di Youtube ci vedono lontano.

Gianluca ha detto...

Curioso che la colonna sonora sia di un cantante che non abbia simpatia di destra. Comunque a parte questo particolare di nessun rilievo, ci sono alcuni punti che danno l'idea di come sia la forma o l'immagine a contare rispetto la sostanza...

1) Spazio ai giovani: curioso che sabato alla manifestazione del PDL o PArtito dell?Amore, cui si ispira la "nostra candodata, a ben vedere sia sul palco sia nelle prime file, non mancavano certo persone più mature. Nulla da dire sull'impegno politico di quest'ultime, ma se esprime una tendenza...già questo la dice lunga sullo spazio o il tipo di spazio che i giovani hanno nel PDL

2) Si definisce giovane (e qui non si può dire che non lo sia), capace (anche qui non si può dire nulla di contrario, in quanto non ci sono prove...diciamo che che si applica il "beneficio del dubbio") ma quando dice "determinata", mi chiedo da cosa lo si dovrebbe evincere. Pare una parola buttata lì per riempire uno spot elettorale.

3) Nessuno ha notato che quasi tutte le sue immagini sono ricavate da "feste" di partito? Basta questo per essere un politico?

Marco Montagna ha detto...

Questo il commento della candidata Italia Caruso, dai primi dati, "trombata":«a prescindere del risultato - ha detto - devo dire che ho vissuto un'esperienza meravigliosa, entusiasmante e avvincente. A me tutto sommato non interessava il voto». Cosa avrà voluto dire?