30 marzo 2010

Futuro Polverini

Ecco a voi chi ha aiutato la Polverini a vincere:

Non possiamo che aspettarci questo per il nostro futuro: un bel manifesto abusivo su una cabina telefonica malmessa, motorini parcheggiati sul marciapiede e uno direttamente dentro la cabina:

N.B. Quella cabina telefonica è la stessa dove circa due settimane fa avevo visto un manifesto abusivo della Bonino. Ho provveduto subito a segnalare l'illegalità al suo comitato: il giorno dopo era già stato raschiato, e dal giorno successivo ha capeggiato quello della Polverini.
Mi sembra un'ottima immagine di due modi di governare, e di una possibile lettura della vittoria (muscolare, arrogante, prepotente).
Poi deve venire la lettura autocritica, ma per quella abbiamo un bel po' di tempo: 3 anni.


8 commenti:

Claudio ha detto...

Al di là di tutto è solo una mia impressione o stai alquanto rosicando?

Matteo ha detto...

purtoppo per noi gli anni saranno 5...

Giulia Innocenzi ha detto...

3 per le politiche. Comunque mi dispiace, certo, una sconfitta fa male.

Antonio ha detto...

Ciao Giulia,
permettimi di dissentire.
Anche io sono dispiaciuto per come sono andate queste elezioni regionali, ma credo che la spiegazione della sconfitta sia da cercare proprio nel centrosinistra.

Una coalizione, oppure un partito che deve fare da traino come il PD, che per tutta la campagna elettorale è sembrato assente, quasi invisibile, senza la forza di proporsi ad alternativa vera, non può aspettarsi una vittoria.

E qui credo che non c'entri tanto nemmeno la forza mediatica di Berlusconi e del PDL (guarda Grillo che risultati pur senza apparire in tv).
I troppi regali fatti in questi anni al centrodestra, le decisioni non prese, il distaccamento progressivo dalla gente e tante altre mancanze hanno prodotto questo.

Ora senza nascondersi dietro un dito bisogna dire ad alta voce ABBIAMO PERSO, COSI NON VA, CAMBIAMO SUBITO.
Servono dirigenti giovani, con nuove idee, slegati da quella logica partitocratica che ci accompagna da tempo immemore.
Finchè nel centrosinistra si continuerà a dare questa impressione di voler solo salvare qualche poltrona allora le elezioni le vincerà sempre il centrodestra.

Dico questo perchè basterebbe veramente poco Giulia, ma veramente poco per presentarsi ai cittadini in maniera più credibile rispetto a PDL e Lega.
Loro sono alla frutta, non hanno idee ne futuro, non sanno come migliorare l'italia; ma chi rappresenta la nostra parte politica, e lo dico con vero dispiacere, è ancora messo peggio.

Con affetto da Rimini.
Anto

Max ha detto...

Cara Giulia, la Bonino "paga" quella scelta scellerata fatta dal suo partito di portare l'emendamento per la par condicio che sospendeva i talk show politici. Sarà un caso, ma ogni volta che i radicali portavano quell'emendamento veniva respinto. Questa volta come per magia è stato approvato. Nel frattempo Berlusconi ha fatto la campagna elettorale un pò ovunque... Ecco spiegato il buon risultato del centro destra. Riguardo ai manifesti(abusivi e non), credo che andrebbero aboliti. La campagna elettorale andrebbe fatta solo sul web...

Claudio ha detto...

Personalmente sono convinto che buona parte della responsabilità della sconfitta sia da attribuire a Bagnasco. Col suo appello a non votare x chi sostiene l'aborto ha indirettamente lanciato una stoccata alla Bonino, invitando i cattolici a schierarsi x la fazione opposta, e secondo me ha influenzato in maniera determinante quella piccola fetta di indecisi che alla fine si è rivelata fondamentale visto il testa a testa fra le due. Ed è vergognoso vedere come la Chiesa continui a mettere becco nelle questioni laiche di stato senza che nessuno abbia il coraggio di alzare la voce e opporsi

Anonimo ha detto...

Affissioni selvagge ovunque.. Per loro il fine giustifica i mezzi in barba a qualsivoglia precetto che preclude simili inciviltà..

Si perde laddove si è deciso di non dare più un voto di opinione, ma di esaltazione ipocrita del momento con qualcuno che ringrazia: la riforma della giustizia è alle porte..

Tutti gli avversari erano scesi in campo e perdendo il Lazio avrebbero perso pure la faccia..
La scusa era già pronta: una lista mancante...

Emma Bonino esce a testa alta e sono sicuro che nel prossimo futuro ci saranno tante Emma a candidarsi per questa regione..

Orbene i motivi della sconfitta soni lì ben visibili: l'incolpevole Marrazzo crocefisso e strumentalizzato, la Chiesa che ormai ingerisce a ogni pie sospinto, i giovani abbagliati da prospettive ed aspettative che mai si realizzeranno, fiumi di aiuti economici per affissioni non solo selvagge, trasmissioni televisive stoppate per evitare il peggio, promessi di guarigioni lontano miraggio e chimera per qualche credulone... insomma...

Una cosa è certa, quando il centro sinistra è tutto unito, non ce n'è per nessuno...

Chi ha vinto e chi ha perso?

Ha vinto(al nord) la lega populista e ha perso(non solo al nord) il partito dell'amore sempre più ostaggio di Umberto e le sue mire "secessioniste"

Saluti
Giulio

socialista eretico ha detto...

un regalino per te:

http://www.fainotizia.it/image/affissione-abusiva-dei-radicali-salerno-0?reportage=5118428
http://www.fainotizia.it/image/affissione-abusiva-dei-radicali-salerno?reportage=5118428

;-)