26 aprile 2010

Hahaha

Il prof. Vladimir Putin terrà una lezione a Villa Gernetto, l'università liberale di Berlusconi.
Durante la lezione si assisterà alla resurrezione dei giornalisti morti ammazzati e all'apertura delle gabbie militari in Cecenia.
Nessuno, ma proprio nessuno, potrà perdersi questa presa per il culo.


7 commenti:

Fabrizio ha detto...

... inoltre Putin ha anche il phisique du role ... da vero liberale.

Fabiano ha detto...

sento profumo di annozero in materia =)

Jose Gragnaniello ha detto...

Ma dove sta st'università? E soprattutto, chi la frequenta?

daniele.dechiara ha detto...

Università liberale dove insegnano il garantismo per i dittatori: e voi radicali ancora a fare la caccia alle streghe contro 4giustizialisti in un paese che prende ad esempio uno come Putin...è assurdo che un comunista (quale sono) veda in DiPietro la faccia buona della legalità, e nei Radicali qualcosa di apprezzabile. Quanto vorrei non dover votare per questi 2"alleati", che sono DI DESTRA.
http://solitisospetti.wordpress.com/

ilfreddomancino ha detto...

Pensate che io abito a 3 minuti da Gerno frazione di Lesmo (dov'è c'è oltre a questa "fantastica" università lo stabilimento della Yamaha dove gli operai sono saliti sul tetto) e le case in quella zona sono salite di moltissimo prezzo!!!!

Gianluca ha detto...

Se è a numero chiuso, c'è da chiedersi quale sia il test d'ingresso o cosa preveda...

Rigitans ha detto...

ho saputo che faranno un modulo in cui sbugiarderanno i falsi liberalismi: la prima lezione sarà su Fidel Castro...

a daniele dechiara: non ti stupire dei radicali, fanno "meno schifo" di quanto tu non pensi. anzi, io tra di pietro e i radicali, scelgo a mani basse.
basta che non tornino a destra e che si chiariscano sugli ogm e sul ruolo del liberismo in economia.