13 aprile 2010

Il dono dell'utilità

A bruciapelo. Ma ha senso indire un referendum abrogativo, cioè:
  • raccogliere 500.000 firme;
  • farsele approvare dalla Corte costituzionale;
  • indire il giorno del referendum;
  • cominciare la campagna informativa nel periodo precedente il voto;
  • cercare disperatamente di raggiungere il quorum;
  • ottimisticamente, raggiungere il risultato di abrogare la legge sul legittimo impedimento.
Considerato che il legittimo impedimento dura 18 mesi, e che comunque grava su di esso la questione della possibile incostituzionalità, questo referendum ha un senso?
Io penso di no, e consiglierei agli amici dell'Italia dei Valori di impegnarsi in iniziative più costruttive.


6 commenti:

L'Esorciccio ha detto...

Infatti: se si aggregasse anche il Pd, invece di dormire, sarebbe molto più probabile la riuscita...

Gianluca ha detto...

No non ha senso.

Mi chiedo però se ha ancora senso fare referendum, visto che la storia ci insegna che al di là del voto si può fare tutto e il contrario di tutto quello che hanno deciso i cittadini.

Matteo ha detto...

Anch'io me lo chiedo. In fondo abbiamo visto che fine hanno fatto le firme dei 'grillini'. Sono sempre più dell'idea che, come dice Monicelli, abbiamo bisogno della rivoluzione. E senza imbracciare baionette.

Gianluca ha detto...

Giusto per ricordare i "famosi" referendum:

- finanziamento pubblico dei partiti, hanno votato per l'abrogazione "solo" 31.225.867 cittadini...ora com'è la situazione? e' stata rispettata la volontà popolare?

- scelta di un sistema elettorale maggioritario, hanno votato per il "sì" 31.234.897 cittadini...ora non abbiamo la famosa "legge porcata", in cui neppure si può scegliere il candidato?

- abolizione del Ministero dell'Agricoltura, è stata voluta da 24.325.394 cittadini. Scusate ma Zaia che ministero ha retto? Non fermiamoci alla "denominazione"...

- abolizione del Ministero Turismo e spettacolo, anche qui si sono espressi a favore "solo" 28.528.528 cittadini...e la signora Brambilla che ministero le è stato assegnato?

E la storia potrebbe continuare...ma la volontà popolare quando è vincolante per loro?

riky ha detto...

Gianluca, aggiungerei al tuo elenco la non poco rilevante voce "nucleare"...

Gianluca ha detto...

Verissimo...

Nucleare-1: 20.984.110 favorevoli

Nucleare-2: 20.618.624 favorevoli

Nucleare-3: 18.795.852 favorevoli

...in effetti anche in quest'occasione non mi sembra poco chiara la volontà popolare!