19 aprile 2010

Silvio, questa no

30 deputati Pdl che si rivolgono a Silvio Berlusconi:
Non intendiamo legittimare con il nostro voto il cedimento politico di alcuni a una piccola lobby di settore e di 750 mila cacciatori. Né, tanto meno, alla loro volontà di sparare indiscriminatamente tutto l'anno e contro qualsiasi specie animale
Che qualcosa si stia muovendo?


5 commenti:

Ale ha detto...

Il PD è già in crisi: dovesse esserci la fiducia sulla caccia è pronto a votare a favore di Berlusconi in modo da non andare ad elezioni anticipate.

Giulia Innocenzi ha detto...

Hahaha! Beh, fra i due mali, penso abbandonerebbero gli animali, senza dubbio.

ilfreddomancino ha detto...

Mah...io invece penso che anche con 30 voti in meno riesce comunque ad avere la maggioranza (se partecipano tutti ovvio). E comunque propendo anch'io per un cambio di rotta dei "dissidenti". Magari fanno una piccola modifichina alla legge e vissero tutti felici e contenti!

Ale ha detto...

Già pronto un emendamento del PD per dare diritto di voto alle beccacce, nel tentativo di intercettare il voto di protesta anticaccia...

Quelli del PD abbandonano puntaulmente i loro elettori: figuriamoci gli animali che nemmeno portano voti :)

L'Esorciccio ha detto...

E' disgustoso che ci siano dissensi per la caccia e consensi totali nello smantellare l'apparato giudiziario e le garanzie democratiche.
Saremo un regime autoritario che ama gli animali, ma pur sempre un regime.